• Anxur Battle - Torneo Internazionale ASI Open di Taekwon-do ITF
    • Terracina (LT)
    • 26 aprile 2015
    Un autentico successo! Circa 360 gli atleti in gara che si sono dati battaglia il 26 Aprile scorso all’Anxur Battle, torneo open di Taekwon-Do aperto anche ad atleti di kick boxing.
    La kermesse, ormai tappa istituzionale dei circuiti Nazionali ed Internazionali del Taekwon-Do, è stata organizzata da Master Carmine Caiazzo DT della ASD Pal. M. Caiazzo c/o il favoloso centro sportivo delle maestre Pie Filippini coadiuvato dal suo staff Tecnico ed Operativo, con a capo le Maestre Lisa Reale, Fabiana Fiorini coadiuvate dai Sigg.ri Marco Fusco, Catia Savarese e Palmieri Pasquale.
    Il torneo, riservato a cinture colorate e nere e per le divisioni cadetti-junior e senior, ha visto la partecipazione di rappresentanti di circa trenta asd provenienti da ogni parte d’Italia, della Nazionale Italiana, che parteciperà ad i prossimi campionati del Mondo in scena dal 26 al 31 Maggio p.v. a Jesolo (VE), e della fortissima compagine Polacca guidata dai due coaches della Nazionale Lukasz Stawarz ed Adam Alenowicz.
    Un grandissimo spettacolo come da previsione è stato offerto dai componenti del team azzurro guidato dal responsabili azzurri Seniores Master Ciro Cammarota , ed fortissimi componenti del team Nazionale Polacco. Il torneo si è svolto secondo le due specialità classiche del Teakwon-Do forme e combattimenti a carattere individuale ed a squadra.
    Commenta Master Carmine Caiazzo DTdella storica palestra M. Caiazzo nonchè presidente della Fitae-ITF e Responsabile Nazionale ASI Arti Marziali:
    "La gara ha registrato la numerosa partecipazione di circa 360 Atleti e di un folto pubblico che ha riempito gli spalti del Pala Sport Carucci di Terracina. Per un inerzia burocratica non hanno potuto essere presenti le Nazionali dell’Uzbekistan e dell’India. Lo scorso sono state presenti le fortissime compagini Olandesi e dell’Uzbekistan. Segno che il Taekwon-Do ITF è in continua crescita anche grazie all'attività incessante di promozione iniziata da mio padre Alfredo grazie al quale Terracina è stata da sempre chiamata la "Culla del Taekwon-Do" o anche la "Scuola dei Campioni".
    Il torneo Anxur Battle ha inoltre offerto un interessante interscambio con gli atleti della kick-boxing versione light contact, molti dei quali partecipanti in funzione del rapporto di collaborazione instaurato con la Fikbms, Federazione di Kickboxing."
    Nella classifica del medagliere troviamo:
    • primo posto: Team Dolny Slask, meritatissimo come da pronostico, il fortissimo squadrone polacco dei maestri Lukasz Stawarz ed Adam Alenowicz
    • secondo posto: asd Mixed Martial Arts dei Maestri Persia Massimo e Cavidossi Alessandro
    • terzo posto: asd Crew Fighters di Master Cammarota e Maestro De Lucia Mario
    • quarto posto: asd Sinergy Sport del Team del Maestro Rinaldi Fabio
    • quinto posto: la asd Four kick dei Maestri Manno e Capolongo
    Ai vincitori è andato, oltre il tradizionale trofeo, anche un quadro ed una felpa da allenamento.
    Il vincitore del primo posto nel medagliere ha inoltre vinto un soggiorno gratis in un hotel 4 stelle a Terracina offerto dal consorzio “Terracina d’Amare”.
    E’ stato inoltre premiato Master Ciro Cammarota come allenatore della Nazionale, coadiuvato dai due responsabile Nazionali sez. Cadetti i Maestri Mario De Lucia e Rachele Fogli .
    Bellissima la dimostrazione della Nazionale Femminile sr., allenata dalla maestra Adriana Riccio, alternata con la brillante esibizione di danza della palestra Forma Fluens della maestra A.Lisa Morganti e C.Palmacci.
    Nella mattinata la manifestazione è stata presenziata dall’Assessore allo Sport e Politiche Sociali della Regione Lazio l’on. Rita Visini . Nel pomeriggio è stata la volta del Sindaco pro tempore di Terracina Dott. Nicola Procaccini che ha sportivamente salutato tutto il team azzurro presente che parteciperà ai prossimi Campionati del Mondo a Jesolo Venezia.
    Doverosi ringraziamenti vanno al Comune di Terracina, che ha patrocinato l’evento, a tutti i supporters, al grande lavoro svolto allo staff tecnico capitanato da Lisa Reale, Fabiana Fiorini, Marco Fusco , Catia Savarese Laura De Simone e allo staff operativo.
    Prezioso l’apparato sanitario della Croce Medica e dei dottori Rosario Cestra ed Adriano Benedetti.
    Si ringraziano inoltre il Club dei Lions di Terracina, rappresentato in sede dal dott. Maceroni Salvatore, l’Ente di Promozione Sportiva ASI e lo Sponsor tecnico Nikko Sport.
    A tutti è dato l’arrivederci all’Anxur Battle edizione 2016.
  • 7° Lions Cup
    • Trivignano di Zelarino (VE)
    • 12 aprile 2015
    Si ringraziano tutte le società, Insegnanti, atleti, arbitri e supporter che vi hanno partecipato per la gioia di tutti i bambini presenti, autori indiscussi di una giornata splendida di sport e passione.
    Alla gara, organizzata dalla ASD Comitato Veneto TKD Martial Arts Association, hanno partecipato 20 società, 190 atleti da 9 a 17 anni e 40 arbitri ai quali va un ringraziamento particolare per l'aiuto nella conduzione e nell'organizzazione dell'evento.
    Scarica QUI i risultati completi della gara.
  • Holland Cup 2015
    • Delft (Olanda)
    • 11 aprile 2015 - 12 aprile 2015
    Si è svolta a Delft, Olanda, la sesta edizione della Holland Cup organizzata dai maestri Tim Kool, Rory De Vries e da Corine Kool con 13 nazioni partecipanti e circa 580 atleti.
    A rappresentare l'Italia, il Maestro Silvia Farigu, Maurizio Lai ed Elisa Cadoni, guidati all'angolo dal Maestro Christian Oriolani.
    Ospite d'onore della manifestazione, in occasione del 60° anniversario della nascita del Taekwon-Do, il Gran Master Bos.
    La giornata di sabato è stata dedicata alle categorie blu - rosse -nere nelle specialità di forme, combattimento, individuali e a squadre e traditional sparring.
    Buoni risultati per gli italiani nella specialità di forme con l'oro nella categoria IV-VI dan per Silvia Farigu, l'argento per Maurizio Lai nella categoria senior blu - rosse e bronzo per Elisa Cadoni nella categoria blu-rosse bambine.
    Dopo 21 mesi di stop per infortunio, il maestro Farigu torna sul tatami dei combattimenti con un bronzo nella -50 kg.
    Alle ore 17.00, terminate le categorie individuali, si sono realizzate le gare a squadre.
    Cena poi tutti insieme in un ristorante giapponese della città e party per tutti.
    La giornata di domenica è stata dedicata ad un entusiasmante evento a squadre tra la rappresentativa dell'Inghilterra e dell'Olanda. La gara è stata vinta per un solo punto dagli Olandesi che con grande entusiasmo hanno festeggiato sportivamente il successo. Tempo poi per le gare bambini cinture bianche-verdi.
    Ottima organizzazione e ennesima esperienza positiva per il gruppo sardo che prepara la prossima trasferta: The Anxur Battle 2015 a Terracina.
  • 32° Campionato Nazionale 2015
    • Rimini
    • 21 marzo 2015 - 22 marzo 2015
    La città di Rimini ospita nuovamente l'Evento Nazionale. Nel Pala Flaminio, struttura da noi in uso dal Campionato Mondiale ITF del 2001, si è svolto il Campionato Nazionale FITAE-ITF per cadetti, juniores e seniores.
    La manifestazione nazionale, ormai giunta alla 32°edizione, è stata questa volta organizzata e gestita da GM Bos, Master Saccomanno, dai Maestri Iagher, Gentile, Riccio con la collaborazione del Sig. Alessandro Oliverio e dell'Istr. Ennio Saccon.
    Il discorso d'apertura del Presidente Master Carmine Caiazzo davanti al corpo arbitrale schierato al completo, ha avviato ufficialmente la competizione dopo i doverosi ringraziamenti partendo dall'ospite d'onore Master Coos Van De Huevel 8° dan per giungere allo staff organizzatore ed ai responsabili dei comitati Agonisti, Arbitrale, Korean Kickboxing,Tradizionale e Comunicazione che sono la linfa vitale della nostra Federazione. Proprio in considerazione di questo senso di appartenenza ha invitato i presenti a stringersi con un abbraccio-applauso intorno al nostro Direttore Tecnico GM Wim Bos per la recente perdita della madre.
    Al termine del discorso di apertura si è proceduto alla consegna dei premi per il concorso fotografico X-MAS KICK Martial shots 2014. La giuria composta dai Maestri Denei, Napolitano, Sergi, Rinaldi e dall'Istr. Gigante dopo la Befana ha votato le numerose foto ricevute decretando i primi tre posti:
    • 1° Massimo Persia - premio set di protezioni mani e piedi
    • 2° Jonatha Palmas - premio cintura nera ricamata e personalizzata
    • 3° Matilde Mori - dobok per cintura nera
    Tutti i premi sono stati gentilmenti offerti dalla DMI - Accademia TKD ITD Monserrato (CA) del M° Dino Denei.
    I numeri del Campionato Nazionale: 422 partecipanti, 45 Società, 40 arbitri operanti in 7 aree di gara, 5 quadrati per le gare di forme e combattimento, 1 per le tecniche speciali ed 1 per le tecniche di potenza, 2 giorni di gara.
    Il ritmo della competizione è stato fluido nonostante le numerose categorie che hanno animato le gare di forme, forme a squadre, combattimento tradizionale, combattimento sportivo, combattimento sportivo a squadre, tecniche speciali e tecniche di potenza. Tutte le specialità del Taekwon-Do ITF dunque rappresentate sui tatami del Pala Flaminio di Rimini.
    Tutti i presenti hanno dato prova di concentrazione, grande rispetto e disciplina come la tradizione marziale impone. Pur nelle fasi concitate si riscontra quell'autocontrollo, accompagnato dallo sportivo agonistico che sprona ad eccellere, che è il tassello fondamentale della crescita della Federazione stessa.
    Si evidenzia lo stato di forma eccezionale dei membri della squadra azzurra, praticamente tutti a medaglia d'oro nelle rispettive categorie, pronti a rispondere alla chiamata per l'imminente Mondiale a Jesolo. E' infatti questa la lettura più importante di questo campionato, è la dura scelta che i coaches azzurri sono tenuti a fare sciogliendo le riserve sui candidati che a questo campionato hanno sostenuto una doppia prova vincere per se stessi e convincere i responsabili della nazionale della propria motivazione e carattere, e quanto più dura sarà la scelta tanto maggiore sarà l'indice della qualità raggiunta dal Nostro Taekwon Do, quindi della bontà del lavoro comune che comincia nelle singole realtà locali.
    Come sempre accompagnate da grande tifo le gare di combattimento a squadre che vedono, per le cinture blu-nere, gli ExtremeFighters (NAB e Terzo Millennio) di GM Bos e del M° Iagher vincitori per gli Juniores Maschile, l'Hawk Team del M° Amato per i Seniores Maschile e la SDM Team PATAVIUM per le Seniores Femminile.
    Si conclude quindi una giornata di verdetti ma anche di promesse per il futuro, con i doverosi complimenti a tutti i vincitori.
    Grande successo e menzione speciale per la ASD Dojang Rising Hwarang di Master Saccomanno che conquista il primo posto come medagliere complessivo per società accolto da festeggiamenti e cori dei ragazzi entusiasti e soddisfatti del risultato riportato tutti insieme
    Ed insieme dovremo accompagnare e tifare i nostri atleti Azzurri che, fra solo due mesi dal 26 al 31 Maggio, prenderanno parte al Campionato Mondiale 2015 a Jesolo (VE).
    Non capita tutti i giorni di avere la fortuna di poter assistere in casa ad una manifestazione di altissimo livello tecnico ed organizzativo!
    A tal proposito si ricorda agli accompagnatori interessati che, per le prenotazioni alberghiere, possono rivolgersi all'Agenzia Belmondo (serena@belmondobooking.com) e seguirci sulla pagina Facebook 2015 World Championships Taekwon-Do ITF.
    Per ulteriori informazioni consultare i vari links contenuti nel riquadro dedicato al Mondiale sulla nostra home page.

    Scarica QUI tutti i risultati CADETTI
    Scarica QUI tutti i risultati JUNIORES
    Scarica QUI tutti i risultati SENIORES
    Scarica QUI tutti i risultati GARE A SQUADRE
    Scarica QUI la CLASSIFICA DELLE SOCIETA' e l'elenco dei MIGLIORI ATLETI
  • 1° Corso Kids organizzato dal Comitato Sardo Taekwon-Do
    • Sarroch (CA)
    • 15 marzo 2015
    Il 15 Marzo a Sarroch (CA) si è svolto il 1° CORSO KIDS organizzato dal Comitato Sardo Taekwon-Do.
    BEL-LIS-SI-MO
    La soddisfazione dopo il 1° Corso Kids, è indescrivibile.
    Un'esperienza coinvolgente per tutti le componenti, insegnanti, bambini e genitori.
    I bambini hanno commentato a caldo con entusiasmo “Un allenamento diverso!”
    I genitori che hanno assistito erano entusiasti e tra questi alcuni insegnanti della scuola dell'infanzia hanno apprezzato il metodo e i contenuti del corso.
    Il merito è tutto della Responsabile del Settore Kids della FITAE, l'Istruttrice Simona Manganaro II Dan, che con la sua preparazione, professionalità ed entusiasmo ha trascinato nel Programma Kids i 24 insegnanti ed assistenti partecipanti, che hanno mantenuto altissimo il livello di attenzione e l'interazione con l'insegnante è stata continua.
    Tre ore di corso teorico al mattino, durante le quali sono stati descritti i “destinatari” del corso stesso, i bambini dai 3 ai 7 anni, i metodi e i contenuti del Programma Kids.
    Dopo una piccola pausa pranzo, c'è stato ancora il tempo per un po' di teoria e diverse prove pratiche.
    Alle 16.00 con l'arrivo dei bambini, si è concretizzato il Programma Kids, Simona Manganaro, coadiuvata dagli insegnanti ed assistenti, ha gestito una ventina di bambini e subito sono state poste in essere le nozioni del mattino.
    Sentire i bambini esternare le loro emozioni è divertente, ma molto più emozionante scorgere nei visi dei genitori un'espressione che diceva “non mi ero accorto!”.
    Il corso si è concluso alle 17.30 con la doverosa foto di rito e i ringraziamenti a Simona.
    Abbiamo così conosciuto un'altra Responsabile FITAE, apprezzata per la sua disponibilità, indiscussa preparazione, in modo tangibile dettata dal suo entusiasmo, ma soprattutto semplicità e cortesia, che ha conquistato tutto il Comitato Sardo.