• Taekwon-Do Children’s Game Day
    • Albignasego (PD)
    • 18 marzo 2018

    Si è conclusa fra applausi e soprattutto molti sorrisi, la prima edizione del Taekwon-Do Children’s Game Day che termina sotto una sola parola: divertimento!
    I quasi 150 atleti, età dai 5 ai 13 anni, presenti fin dal mattino di domenica 18 nel Palazzetto dello sport di Albignasego (PD) si sono cimentati in percorsi motori, hanno corso dentro ai cerchi, fatto slalom, saltato ostacoli, passato sotto agli ostacoli, tirato calci simulando un ipotetico incontro con un avversario rappresentato da un palloncino.
    Il Taekwon-Do Children’s Game Day nasce da un’idea del Master Andrea Canteri con i Maestri Mirco Pegoraro e Ivan Pintonello per creare un evento nuovo e stimolante oltre la competizione per una delle fasce più importanti della FITAE-ITF, quella dei bambini.
    Scopo del Taekwon-Do Children’s Game Day è, infatti quello di creare un evento non competitivo per dare risalto a quelle che sono le abilità del bambino e il gioco-divertimento-apprendimento.
    Piccoli e grandi atleti si sono cimentati in attività adatte alle diverse età divisi in quattro gruppi ed identificati da un colore ciascuno:

    • Gruppo giallo: 5-6-7 anni
    • Gruppo verde: 8-9 anni
    • Gruppo blu: 10-11 anni
    • Gruppo rosso: 12-13 anni
    Nella giornata, vissuta anche come un momento di aggregazione, si sono alternati agli esercizi momenti di divertimento con il pupazzo dello sponsor ACQUA DOLOMIA, merenda e pranzo insieme, attività di espressione grafica e richiamato l’attenzione sulla cura di chi è meno in salute di noi con la testimonianza di un delegato della Fondazione Città della Speranza che da sempre si occupa di oncoematologia pediatrica e ricerca su malattie rare e per la quale è stata attivata una raccolta fondi durante l’evento.
    Un sentito ringraziamento va a quanti hanno collaborato direttamente e per tramite della FITAE alla riuscita di questo evento e nello specifico:
    • Comune di Albignasego che ha patrocinato l’Evento;
    • Fondazione Città della Speranza;
    • Gruppo Pam Panorama sponsor FITAE da sempre attento allo sport giovanile;
    • Acqua Dolomia sponsor FITAE che ha fornito gratuitamente l’acqua per tutti i presenti; (genitori sugli spalti compresi) e messo a disposizione la simpaticissima mascotte;
    • Ni-KKO Sport sponsor FITAE;
    • Mightyfist sponsor FITAE;
    • Etafelt srl che ha omaggiato materiale di cancelleria per tutti i bambini presenti;
    • Eco-bio Alimentare di San Giorgio in Bosco e Bio-Vita Group linea Why Sport per la fornitura di barrette energetiche biologiche;
    • Ristorante La Vecchia Bottega che ha allestito un eccellente servizio di catering per quasi 250 pasti completi;
    • Il Sig. Andrea Picello agente di commercio settore enogastronomico;
    • Tutti i ragazzi dello staff che gratuitamente hanno lavorato alla riuscita dell’evento;
    • Il gruppo arbitri coordinato dal Maestro Cendron;
    • I ragazzi della Croce Rossa Italiana e il Dott. Marco Ferraro;
    Ovviamente un sentito ringraziamento va a tutti i master, maestri istruttori e allenatori FITAE presenti, ai loro piccoli grandi atleti e a genitori ed accompagnatori.
    L’appuntamento quindi è rinnovato per la seconda edizione nel 2019.
    A presto.

  • NI-KKO Roma Open 2018
    • Roma
    • 24 febbraio 2018 - 25 febbraio 2018

    Grande successo la 3° edizione del NI-KKO ROMA OPEN 2018 che ha accolto l'entusiasmo e la passione di atleti provenienti da tutta Europa, oltre che da Argentina e Israele, una vera festa del Taekwon-Do.
    Qualche numero:

    • 14 nazioni
    • 621 atleti
    • 60 società
    • 56 arbitri
    • 126 coach
    Regista della manifestazione GM Wim Bos che, coadiuvato dal team ExtremeFighters con i Master Minotti e Iagher, il M° Gentile e Tiziana Mimmocchi, ha guidato e diretto i due giorni di gare dedicate il sabato a junior e senior e poi la domenica a bambini e cadetti.
    Le gare di Forme e Combattimento individuale hanno visto misurarsi fra i migliori atleti medagliati a livello europeo e mondiale quali Silvia Farigu e Timothy Bos, Lylian Doulay, Massimo Persia, Ellen Ince, Cian Ince, Viltalii Solovey, Karolina Konik, Bartosz Slowdowski, Joanne Potter, Lyndsey Conway, Nina Meppelder, Bo Rook , Cody Orange.
    L'alto livello tecnico e la carica agonistica hanno dato vita ad espressioni sportive molto interessanti e spettacolari dandoci già un assaggio di ciò che potremo aspettarci nel prossimo Campionato Europeo di Maribor.
    Entusiasmante l'atmosfera riscontrata nel Palatorrino dove tanti atleti provenienti da culture diverse si sono trovati a condividere con gioia e sportività la propria passione.
    Il contributo degli arbitri è stato come sempre determinante. Guidati da Master Minotti, la gara ha visto la partecipazione di personaggi notevoli del panorama internazionale: Master Cecconato, Mater Lear, Master Denei ed i Maestri De Vries, Cendron, Berton.
    Encomiabile la presenza della Sig.ra Helena Hanhikangas, finlandese, naturalizzata italiana ma attualmente residente in Portogallo, che è venuta a Roma appositamente per officiare come arbitro e per collaborare alla buona riuscita dell'evento.
    Presenti il Presidente FITAE-ITF Master Carmine Caiazzo, il Segretario Generale Master Luca Maragoni ed il Consigliere Mirco Pegoraro in veste di arbitro centrale.
    La conduzione informatica dell'evento è stata tramite a cura al sistema Handlesport.com creato e gestito dal M° Mikhail Vorontsov. Un vero piacere lavorare a fianco di un professionista di tale livello.
    Menzioniamo l'ottima prestazione dei Maestri Silvia Farigu e Lylian Doulay che vincono la gara di Forme IV-VI dan mantenendosi sempre ai livelli più alti.
    Timothy Bos si mostra in ottima forma vincendo sia la gara di Forme III dan che il combattimento -63 kg.
    Si piazzano bene i nostri Azzurri nelle varie categorie, in particolare i vincitori Gianluca Bragoni jun -68 kg, Stefano Pilloni jun. +75 kg, Giuliano Campagnolo jun -50 kg, Fabrizio Campagnolo sen -56 kg, Gaia Flamini -52 kg, Carla Melis forme jun II dan, Maurizio Lai forme sen I dan, Mattia Spano forme sen II dan, Agnese Saccon forme sen I dan.
    Di rilievo le competizioni per i titoli di Grand Champion nelle tre categorie previste, -70 kg Masch., +70kg Masch., Cat. Unica Femminile, nelle quali sono confluiti i vincitori delle gare di combattimento cinture nere junior e senior. Notevole la carica agonistica alla conquista del podio e dei premi previsti: borsa in denaro, set di protezioni NI-KKO SPORT Roma Open special edition, dobok Mightyfist, e gadget Dolomia.
    I titoli di GRAND CHAMPION 2018 sono stati assegnati a:
    • Cat. Unica Femminile - NINA MEPPELDER, TKD Middleburg (Holland)
    • Cat. -70 kg Maschile - TIMOTHY BOS, ExtremeFighters (Italia)
    • Cat. +70 kg Maschile - RADOSLAW ZAZULAK, Team Dolnyslask (Polonia)
    Nina Meppelder, Campionessa Mondiale 2017, batte la polacca Karolina Konik detentrice del titolo nel 2017; Timothy Bos conserva il titolo del 2017 battendo in finale l'irlandese Cian Ince, campione mondiale jun -62 kg, mentre Radoslaw Zazulak vince il titolo della sua categoria con un incontro molto intenso con il detentore del titolo2017, il polacco Bartosz Slowdosky bronzo all'ultimo Mondiale.
    Spettacolare la giornata di domenica dedicata ai più piccoli con grande partecipazione di giovanissimi atleti italiani e stranieri. Una vera esperienza indimenticabile per alcuni alle prime armi e un'occasione per conoscere bambini di tutta Europa con i quali condividere la passione sportiva. Ottima occasione per cimentarsi sul tatami e per iniziare l'attività agonistica con gioia e serenità.
    Un ringraziamento speciale per la riuscita della manifestazione va alla ditta NI-KKO SPORT, sponsor principale che ha "vestito" il Palatorrino con i colori giallo-rosso ed il logo del Roma Open ed ha presentato ai vincitori della gara Gran Champion un set completo di protezioni personalizzate per l'evento e alla Pizzeria 72 Ore che ci segue con passione fin dalla prima edizione.
    Importante e molto gradita la presenza degli sponsor FITEA-ITF: Myghtifist, fornitore ufficiale del materiale tecnico per la Squadra Nazionale Italiana, Acqua Dolomia che fornisce i nostri atleti con la salutare ed insostituibile acqua delle Dolomiti, ed il gruppo Pam Panorama
    Tutti i risultati sono sul portale Handlesport: http://www.handlesport.com/event/results?id_event=11
    Foto e aggiornamenti sulla pagina Facebook ExtremeFighters: https://www.facebook.com/extremefighters/
    Per tutti appuntamento al prossimo anno.

  • Ritiro Squadra Nazionale FITAE-ITF
    • Cecina (LI)
    • 19 gennaio 2018 - 21 gennaio 2018

    Tecnici ed atleti in ritiro di preparazione presso il villaggio "La Buca del Gatto" a Cecina e presso la palestra comunale di Vada (LI).
    Gli allenamenti sono stati intensi e mirati, seguiti poi da una attenta analisi della situazione e da una pianificazione del lavoro per arrivare al massimo della preparazione per il Campionato Europeo a Maribor, Slovenia, il prossimo aprile.
    La prova del fuoco per avere la conferma in nazionale, sarà la prestazione al NI-KKO ROMA OPEN INTERNATIONAL del 24 e 25 febbraio. In questa competizione i nostri atleti avranno occasione di incontrare i loro omologhi provenienti da diversi paesi e mettere così alla prova la propria preparazione.
    Al completo lo staff tencico composto da GM Wim Bos, dai Master Iagher, Saccomanno e Cammarota coadiuvati da Master Minotti che, in qualità di Responsabile Nazionale Arbitri e di Arbitro Internazionale, ha diretto molti incontri di combattimento e di forme impartendo preziosi consigli dal punto di vista di chi è deputato a giudicare una prestazione in gara. Presente anche il fisioterapista Dott. Luca Santarelli sempre pronto ad assistere gli atleti ed a trasmettere un importante spirito positivo.
    La gradita ospitalità de "La Buca del Gatto" e l'atmosfera piacevole hanno reso il fine settimana gradevole a tutti nonostante il grande lavoro svolto. Si ringrazia in modo particolare la Vicepresidente M° Rachele Fogli, per aver messo a disposizione la palestra A.S.Novaro di Vada, gestita dalla ASD Vada, e tutti i membri del CF che si sono riuniti per affrontare e pianificare lo svolgimento dei prossimi eventi federali.
    Ringraziamo inoltre gli sponsor MIGHTYFIST, brand diffuso nel mondo e noto per la qualità dei suoi prodotti, fornitore esclusivo di tutto il materiale tecnico necessario ai componenti della squadra (dobok, tute, magliette, borse e protezioni) e ACQUA DOLOMIA che mette a disposizione degli atleti e delle società la preziosa acqua oligominerale indispensabile nello sport poichè soddisfa le necessità del corpo durante tutti i tipi di attività fisica, ed i co-sponsor NI-KKO, fornitore di materiale per le arti marziali ed il gruppo di distribuzione alimentare PAM PANORAMA.

  • Allenamento con GM Bos e Istr. Bos, Child Fight Day
    • Padova
    • 02 dicembre 2017 - 03 dicembre 2017

    Sabato 2 e Domenica 3 Dicembre il Comitato Veneto Tkd ha organizzato a Padova il Week End del Taekwon-Do, un intero fine settimana dedicato alla crescita di tutti i praticanti, dai bambini cinture bianche fino ai Senior Master.
    Il tutto si è aperto venerdì sera con una cena per festeggiare la presenza di GM Wim Bos e Timothy Bos assieme ai Master ed i Maestri del Comitato Veneto TKD in una atmosfera conviviale ed informale.
    Sabato mattina sotto la direzione di GM Bos si è tenuto un allenamento tecnico per Master e Maestri provenienti dal Veneto, Lombardia e Toscana. Il pomeriggio invece GM Bos e Timothy Bos hanno svolto un allenamento mirato al combattimento sportivo a cui hanno partecipato con gioia ed entusiasmo ben 99 atleti.
    Domenica mattina, per la gioia dei 130 giovanissimi partecipanti, si è svolto il Child Fight Day un allenamento di forme, combattimento e tecnica tenuto da Master Omar Carli e dai Maestri Mauro Grassivaro ed Alessandro Ragazzo, coadiuvati da diversi istruttori del CV, con un piccolo rinfresco alla fine della manifestazione offerto dai genitori dei bambini presenti.
    L’allenamento domenicale è stato molto intenso ed i giovani atleti sono usciti tutti stanchi ma con un grosso sorriso stampato sul volto!
    Il Comitato Veneto TKD vuole ringraziare innanzitutto il DTN GM Bos e Timothy Bos per la loro presenza, i Master ed i Maestri intervenuti, gli insegnanti che hanno tenuto il corso di domenica ed i genitori dei bambini partecipanti all’evento.

  • Titolo Mondiale WAKO 2017 per Timothy Bos, Bronzo per Silvia Farigu
    • Budapest (Ungheria)
    • 06 novembre 2017 - 11 novembre 2017

    Trasferta di grande successo per la delegazione italiana FIKBMS che si piazza al terzo posto del medagliere mondiale con 13 ORO, 11 ARGENTO e 17 BRONZO dietro a Russia ed Ungheria.
    Enorme soddisfazione per le due punte di diamante della FITAE-KOREAN KICKBOXING che raggiungono il podio:

    • ORO e Titolo Mondiale 2017 per Timothy Bos nel Light Contact Senior -63 kg
    • BRONZO per Silvia Farigu nel Light Contact Senior -50 kg
    Timothy Bos ha affrontato i suoi avversari sul tatami con grande sicurezza e tattica vincendone due prima della fine dei round e tre con punteggio di 3-0 inclusa la finale. L'atleta, allievo di GM Bos e del Master Leandro Iagher, non ha lasciato spazio a nessuno ed ha entusiasmato gli spalti con combattimenti puliti e tecnicamente eccellenti.
    La finale contro il temuto Campione Europeo in carica, Aleksander Bakirov (RUS) contro il quale Bos aveva perso in finale 2-1 proprio nell'ultimo Europeo, era stata studiata nei dettagli con gli allenatori Manuel Nordio e Michele Surian ed il russo non è riuscito a muoversi come suo solito e a fare punti.
    Vittoria quindi schiacciante per Bos che porta all'Italia un luccicante titolo mondiale nel Light Contact ed aggiunge un altro importante tassello al suo palmares internazionale relativo alla Kickboxing:
    • 2014 CAMPIONE MONDIALE JUNIORES LC -63 KG
    • 2015 CAMPIONE EUROPEO JUNIORES LC -69 KG
    • 2016 VICECAMPIONE EUROPEO SENIOR LC -63 KG
    • 2017 CAMPIONE MONDIALE SENIOR LC -63 KG
    Silvia Farigu, Campionessa Europea in carica nell cat. LC -50 kg, ha portato a termine agevolmente i primi due incontri ma si è poi fermata di fronte alla forte atleta irlandese contro la quale non è riuscita ad esprimersi a pieno. Raggiunge in ogni caso un meritatissimo podio con un terzo posto di tutto rispetto in una categoria di atlete determinate e molto preparate. Sicuramente l'atleta si presenterà al prossimo appuntamento con ulteriore fame di podio e di rivincita.
    Merito dei successi nel Light Contact va attribuito soprattutto all'equipe guidata dai Maestri Michele Surian e Manuel Nordio che, con competenza tecnica e grande umanità, hanno costituito una squadra ben amalgamata con atleti fortissimi e ben preparati, alcuni dei quali hanno sfiorato il titolo mondiale per un soffio. Siamo certi che presto arriverà anche il loro meritato momento.
    Grande trasferta quindi, presenziata dal Presidente Donato Milano e dai vertici federali, alla quale hanno preso parte numerosi arbitri italiani altamente qualificati ed in opera in tutte le finali di tutte le specialità. Spettacolare e precisa l'organizzazione della Federazione Ungherese WAKO nel SYMA Sport Center ( ben conosciuto quale sede dell'ultima World Cup ITF), culminata nella serata di gala di sabato sera e trasmessa dalla TV nazionale ungherese, durante la quale con grande orgoglio abbiamo visto Georgian Cimpeanu primeggiare nella specialità Low Kick -67 kg.