• Stage con Master Carmine Caiazzo
    • Cascine San Pietro (MI)
    • 13 febbraio 2016

    Sabato 13 Febbraio si è tenuto in località Cascine S.Pietro, frazione di Cassano d'Adda (MI), uno stage voluto e organizzato da Master Sergio Sergi, il pioniere del Taekwon-Do in Lombardia, per dare agli allievi l'opportunità di allenarsi con un grande del nostro Taekwon-Do, il Presidente della FITAE ITF Master Carmine Caiazzo VIII dan.
    Un'ora di allenamento per i più piccoli e a seguire due ore per gli adulti. La grande umanità e il grande carisma del primo Campione del Mondo Italiano (1987), unite ad indubbie capacità atletiche hanno offerto una giornata per condividere insieme agli oltre 80 partecipanti il Taekwon-Do nei suoi aspetti più prettamente legati al combattimento agonistico, con esercizi dinamici che aggiungono alla tecnica il divertimento. Ottimo il feedback dei presenti, i bambini e i genitori sono stati entusiasti, i seniores hanno lavorato duro e con un ritmo intenso ma sempre col sorriso.
    Presente anche Master Orlando Saccomanno, Coach della Squadra Azzurra, ed alcuni dei componenti della squadra che disputeranno l'Europeo di Tampere a fine Aprile. Gradita anche la visita dell'Assessore dello Sport di Cassano D'Adda, il Dott. Cerrato, che con il suo intervento rende noto l'impegno del comune nel sostenere le attività sportive locali al punto da poter fregiare il comune del passaggio del Giro D'Italia come arrivo nella tappa Molveno-Cassano D'Adda; buono per il nostro Taekwon-Do con l'augurio che una giornata di allenamento diventi opportunità per una maggiore diffusione della Nostra Arte.
    Un sentito ringraziamento al Presidente Master Carmine Caiazzo per aver condiviso la propria esperienza e anche a Master Sergi per essere sempre promotore di iniziative costruttive che uniscono, questo è il risultato quando ci muove la passione.

  • Corso Formativo Tecnico Nazionale
    • Campocroce di Mirano (VE), Casatenovo (LC), Arezzo, Terracina (LT), Sarroch (CA)
    • 10 gennaio 2016

    La nuova Commissione Tecnica FITAE-ITF , concepita dal DTN GM Bos per coinvolgere, integrare e utilizzare le capacità e l'esperienza di tutti i Master della nostra organizzazione, insieme a tutti i partecipanti e gli organizzatori, sono i protagonisti del primo appuntamento del 2016 che si è aperto con il Corso Formativo Tecnico Nazionale, svoltosi simultaneamente in Lombardia, Veneto, Toscana, Lazio e Sardegna.
    Un totale di 433 atleti hanno preso parte a questo importante evento per il loro percorso tecnico-formativo, con punte massime di partecipazione in Veneto e Toscana.
    Il programma del corso, da svolgersi in 6 ore di allenamento, era stato preparato dettagliatamente in un incontro precedente tra GM Bos e tutti i Master con l'obiettivo di uniformare l'insegnamento ed arricchire il bagaglio tecnico e la preparazione di tutti gli aspiranti a passaggio di grado da I dan in poi, ed è stato focalizzato sulla revisione di tutto il programma relativo alla parte tradizionale della nostra Arte.
    I docenti sono stati distribuiti nelle varie sedi e le sessioni sono state organizzate dai membri del CD e da referenti locali.

    • Veneto: Master Fabio Iovane e Luca Maragoni, organizzatori i Maestri Alessandro Boscari e Omar Carli con l'Istr. Francesco Milli.
    • Lombardia: Master Carmine Caiazzo e Alessandro Cavidossi, organizzatori il M° Francesco Garofalo e Istr. Marco Gigante.
    • Toscana: Master Orlando Saccomanno e Stefano Minotti, organizzatori i Maestri Rachele Fogli, Grazia Nenciati, Emanuele Manno, David Capolongo e Daniele Luconi.
    • Lazio-Campania: Master Ciro Cammarota e Ernesto Santaniello, organizzatori i Maestri Gianluca Amato e Lisa Reale.
    • Sardegna: Master Fabrizio Contini e Master Sergio Sergi, organizzatore il Maestro Dino Denei.
    Master Giovanni Cecconato, da molti anni in prima linea nella CT, ha deciso di lasciare ad altri l'onore e il piacere dell'insegnamento pur presenziando e collaborando alla sessione in Veneto mentre Master Gilberto Ruzza, per motivi di salute non ha preso parte attiva, ma è stato ugualmente partecipe in Veneto. Master Mario Prebenda ha collaborato invece alla sessione riservata al gruppo Lazio-Campania.
    Grande l'entusiasmo di tutti i partecipanti che hanno potuto usufruire delle diverse esperienze dei nostri Master e delle loro conoscenze tecniche acquisite in anni di studio e di pratica. Sicuramente gli atleti hanno ricevuto un aiuto in più per la preparazione del programma di esame concernente il proprio grado.
    Abbiamo interpellato i docenti stessi per trasmettere direttamente le loro impressioni su questo evento.
    Emozionante, è la prima parola che ci viene in mente ripensando a quanti erano in fila ad aspettarci. In molte occasioni ci siamo trovati di fronte a una sfida, questa volta tuttavia era diverso. Abbiamo affrontato l'opportunità che il nostro GM Wim Bos ci ha dato con umiltà e determinazione. I tanti anni di allenamento e le esperienze fatte sono venute fuori, il feedback ricevuto è stato straordinario. Possiamo affermare che è stato un successo!
    Master Iovane e Maragoni (Veneto)
    Sono felice ed onorato di avere avuto l'incarico di docente in Lombardia dove ho sostenuto gli esami di passaggio a 6° e poi a 7° dan. L'accoglienza calorosa,la passione e la voglia di migliorare dei partecipanti mi ha stimolato e permesso di dare il massimo nella mia prima uscita come Master registrando molta emozione e soddisfazione.
    Master Cavidossi (Lombardia)
    Ho trascorso una giornata meravigliosa con atleti ed insegnanti di grande valore tecnico. Riscontrare in tutti la passione per la nostra Arte è sempre tuttavia la risposta più soddisfacente come insegnante. Ringrazio gli organizzatori del corso che si sono prodigati per l'ottimo svolgimento del programma.
    Master Caiazzo (Lombardia)
    Una grande famiglia. L'impressione appena entrati nella sala ad Arezzo é stata proprio questa, una grande e bella famiglia, di gente appassionata ed entusiasta di ciò che fa e pratica da anni o da pochi giorni, tutti con lo stesso comune intento di migliorare, ma anche di stare insieme in armonia. Non c'é da stupirsi poiché la nostra Fitae-Itf é veramente un Bellissima Famiglia!!! Ringraziamo tutti dal profondo del nostro cuore.
    Master Minotti e Saccomanno (Toscana)
    Dopo l'iniziale tensione ed emozione, visto l'entusiasmo e partecipazione degli atleti, si è subito instaurata sintonia, voglia di fare un grande lavoro e anche di divertirsi insieme. Tutti i partecipanti sono andati via con il sorriso e personalmente per me è stata una grande soddisfazione . Ringrazio GM Bos che ci ha dato l' opportunità di fare questa esperienza, Master Sergio Sergi per l'ottimo lavoro svolto, i Maestri che sono stati con noi in questa giornata, l'organizzatore dell'evento M° Dino Denei e tutti gli atleti che hanno partecipato.
    Master Contini (Sardegna)
    Ho ricevuto un'accoglienza eccezionale in Sardegna e per questo ringrazio in modo particolare il M° Dino Denei, mio Cicerone nella splendida Cagliari, e la famiglia Palmas che ci ha insegnato cosa voglia dire "ospitalità". Un grazie anche al Master Contini che ha diretto con me il seminario in piena collaborazione e sintonia. Il buon livello tecnico rilevato in Sardegna ci ha permesso di praticare tutte le 24 le forme ed i combattimenti ad 1 e 2 passi senza alcun problema. Del resto con Campioni come il Maestro Silvia Farigu, che è sempre uno spettacolo vedere in azione era scontato... Grazie ancora a tutti gli atleti Sardi, persone veramente speciali che mi avete fatto sentire a casa mia in questi due giorni. Un ringraziamento speciale a GM Bos che ha pensato e strutturato la nuova Commissione Tecnica Nazionale dandoci modo di esprimerci a livello nazionale.
    Master Sergi (Sardegna)
    In modo sintetico vorrei evidenziare l'ottima sinergia e collaborazione, presupposti fondamentali per una grande crescita.
    Master Cammarota (Lazio-Campania)
    Decisamente un'esperienza costruttiva e produttiva. La collaborazione tra due Master con esperienze lavorative diverse, Master Cammarota come tecnico della Nazionale Italiana, Master Santaniello con un bel bagaglio di esperienza internazionale, ha creato un ottimo connubio dove i partecipanti hanno potuto attingere in maniera importante le tecniche che contraddistinguono il Taekwon-Do ITF. Oltretutto evento molto interessante per la contemporaneità dell'evento su tutto il territorio nazionale gestito direttamente da tutti i Master italiani sicuramente competenti.
    Santaniello (Lazio-Campania)
    Bilancio dunque positivo per questo primo evento del 2016, un anno che ci vede protagonisti di fronte a novità e sfide importanti da affrontare insieme.
    Per coloro che non hanno potuto partecipare in questa data, sarà organizzato un corso di recupero diretto da GM Bos il 29 maggio 2016 a Roma.

  • Fight Tour - 3a Tappa
    • Piombino (LI)
    • 12 dicembre 2015

    Successo per la terza tappa del Fight Tour, questa volta a Piombino nella Palazzetto Perticale, grazie agli organizzatori locali, i Maestri Della Vecchia, Bernardeschi, D'Andrea e Ghizzani della BODY LAB LINE.
    In questa tappa i nostri campioni, Silvia Farigu e Timothy Bos, sono stati accompagnati dal D.T.N. GM Wim Bos che, con discrezione ed esperienza ha supportato il loro impegno volto a trasmettere ai presenti la loro esperienza tecnica ed umana.
    Come nelle tappe precedenti, le sessioni di lavoro sono state separate in due spezzoni dedicate dapprima ai bambini e poi agli adulti, sia per la parte tecnica che di combattimento sportivo.
    Bello vedere i bambini emozionati ed entusiasti nell'allenarsi fianco a fianco con due campioni di cui hanno sentito parlare dai propri istruttori, visti sui media e forse anche dal vivo nelle ultime gare internazionali svoltesi in Italia. I piccoli si sono applicati e divertiti e siamo certi che metteranno a frutto gli esercizi svolti con una carica in più.
    Entusiasmo e meraviglia nei loro occhi di fronte all'esecuzione di alcuni spettacolari calci in volo eseguiti da Timothy con la certezza che, con tanto allenamento, anche loro potranno eseguire tecniche così spettacolari.
    Grande interazione con la Maestra Farigu che con la sua proverbiale precisione tecnica ha guidato tutti nelle tecniche e nei movimenti di base.
    Il lavoro con gli atleti adulti è stato naturalmente più specifico e tecnico sempre però diretto alle applicazioni pratiche. Esercizi e routine che porteranno vantaggio a tutti coloro che, guidati dai propri istruttori, si applicheranno come hanno fatto, e continuano a fare quotidianamente, i nostri campioni.
    Con grande sorpresa e gradimento da parte di tutti, è stato accolto l'ospite d'onore della terza tappa, Babbo Natale, che si è dedicato in modo particolare ai bambini regalando cappellini natalizi, dolci e concedendosi per le foto di rito.
    Presenti alla manifestazione anche la Maestra Rachele Fogli, Vice Presidente FITAE-ITF e il Sindaco di Piombino, Dott. Massimo Giuliani, che ha rivolto un breve di discorso di benvenuto ai presenti e un in bocca al lupo per il loro futuro.
    Ricordando che uno degli scopi del Fight Tour è la raccolta fondi per le trasferte dei membri della nostra squadra nazionale, ringraziamo tutti i partecipanti per la calorosa partecipazione e il grande impegno dimostrato, agli efficienti organizzatori locali e ai numerosi Maestri convenuti per il successo dell'evento. Nominiamo e ringraziamo uno per tutti: il Maestro Paolo Giannerini, capostipite del Taekwon-Do in Toscana e fondatore di un formidabile team della nostra FITAE-ITF.
    Appuntamento per tutti in Sardegna per la quarta tappa del Fight Tour il 28 Febbraio 2016.

  • Top Ten Italian Open
    • Legnano (MI)
    • 29 novembre 2015

    Domenica 29 Novembre 2015, il PalaBorsani di Legnano ha ospitato la prima edizione del TOP TEN ITALIAN OPEN, competizione internazionale che aspira a diventare un 'must' nel circuito dei principali eventi ITF, nella quale sono stati allestiti 5 quadrati di gara per cadetti/juniores e seniores, tutti con schermi e sistema di punteggio elettronico, e 2 riservati ai bambini.
    L'abbondanza di strutture e collegamenti rende Milano una punto strategico dove organizzare una gara di questo tipo. A conferma di questo dato di fatto è la partecipazione di 379 iscritti provenienti, da Argentina, Bulgaria, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Ungheria, Inghilterra, Olanda, Polonia, Portogallo, Spagna, Svizzera e naturalmente Italia.
    L'apertura è stata affidata a Gran Master Bos, affiancato dall'organizzatore locale Master Orlando Saccomanno, che ha presentato i due ospiti d'onore della manifestazione: Gran Master Lan, membro della Commissione Tecnica ITF e Master Coos Van De Huevel, Presidente della Commissione Gare ITF. E' stata colta l'occasione per presentare ai partecipanti i neopromossi Master della FITAE-ITF: Master Sergio Sergi, il pioniere del Taekwondo in Lombardia dal 1989, e Master Alessandro Cavidossi, pioniere in Abruzzo nonché Maestro del Capitano della Squadra Nazionale M° Massimo Persia.
    Il sistema di iscrizione on line e di gestione informatica della gara è stato realizzato e diretto in modo eccellente dal Maestro Mikhail Voronstov ed ha permesso lo svolgimento rapido e corretto di tutte le categorie in gara.
    Menzione particolare va al sistema di strumentazione elettronica in gara, offerto e operato da alcuni membri della ITF Bulgaria guidati dal Presidente Mr. Ignatov, che ha funzionato alla perfezione ed ha alzato il livello qualitativo della gara sicuramente al top, offrendo una competizione precisa, fluida e rispettosa dei tempi di gara.
    Nella mattina gare di forme per tutti, dai più piccini ai seniores, da cinture bianche a cinture nere, con campioni di indiscussa fama mondiale, quali Farigu, Douley, Persia, ad impreziosire una gara che ha brillato dunque anche per livello tecnico.
    Innovativo anche il sistema di gara per i combattimenti, con due rami principali di categorie: una aperta a tutti ed una denominata ELITE PRO a cui hanno avuto accesso i membri delle squadre nazionali dei vari paesi presenti. I vincitori delle gare di combattimento Elite Pro, sia junior che senior, hanno poi avuto accesso alla competizione per il titolo di GRAND CHAMPION (Maschile -70 kg, Maschile +70 kg, Femminile cat. Unica) per la prima volta in Italia in una gara di Taekwon-Do con un premio in denaro per i vincitori, questa volta di 500 Euro, possibilmente più alto in futuro.
    I vincitori dell'ambito premio GRAND CHAMPION sono stati:

    • ANNA PINTON (ITA) , Cat. Unica Femminile Junior/Senior, batte in finale l'ungherese Petra Mucsy
    • TIMOTHY BOS (ITA) , Cat. -70 kg Maschile Junior/Senior, batte in finale Tudor Mocanu
    • JASON BINT (ENG) , Cat. +70 kg Maschile Junior/Senior, arriva sul podio vincendo con Giuseppe Girtelli
    Il corretto svolgimento del campionato è stato possibile grazie alla presenza di 50 arbitri, italiani e stranieri, che si sono avvicendati sui quadrati sotto la direzione del responsabile italiano arbitri Master Stefano Minotti.
    Chiude la giornata la fase di premiazioni, per il 1° 2°ed unico 3° posto, con il feedback dei presenti entusiasti di aver condiviso una giornata di Taekwon-Do, la certezza che il nostro bel paese ha da offrire una calorosa accoglienza, sicuramente un valido livello di Taekwon-Do, ma anche una capacità organizzativa degna di nota. I bambini sul podio, oltre che con la medaglia, sono stati premiati con una maglietta, un cappellino ed una sacca porta indumenti tutti con il logo della gara.
    Un ringraziamento particolare va agli sponsor che hanno validamente supportato la manifestazione: la TOP TEN ITALIA, ditta leader nella fornitura di materiale sportivo, da anni sponsor tecnico ufficiale della squadra nazionale e produttrice del materiale brandizzato FITAE-ITF, e la DOLOMIA l'acqua delle Dolomiti che tutti abbiamo conosciuto e apprezzato come sponsor e fornitore di acqua nel Campionato Mondiale ITF 2015 a Jesolo.
    Ringraziamo tutti i partecipanti per l'entusiasmo, la correttezza e l'atmosfera che hanno saputo creare in gara augurandoci di poter nuovamente ospitare questa manifestazione nel 2016.

    QUI puoi visionare le foto scattate da Jos Klijn (fotografo professionista della squadra Olandese)
    QUI e QUI puoi visionare le foto scattate da Isabel Battan e Emiliano Oliverio
    QUI puoi scaricare tutti i risultati della gara
    QUI puoi scaricare i risultati divisi per categorie e specialità

    The TOP TEN ITALIAN OPEN took place in the Sportshall PalaBorsani in Legnano (Milan) on November 29th 2015. The international competition, that aims to become a 'must' in the circuit of the main ITF events, was arranged with 5 squares serviced by screens and electronic scoring system for cadets / juniors and seniors and 2 squares reserved for children. The abundance of facilities and connections makes Milan a strategic point for organizing a competition of this type. We registered 379 participants coming from Argentina, Bulgaria, Czech Republic, France, Germany, Hungary, England, the Netherlands, Poland, Portugal, Spain, Switzerland and of course Italy. The opening was held by Grand Master Bos, assisted by the organizer Master Orlando Saccomanno, who presented the two guests of honor of the event: Grand Master Lan, member of the ITF Technical Committee and Master Coos Van De Huevel, Chairman ITF Tournament Committee.
    GM Bos also presented to the participants the newly promoted Master of FITAE-ITF: Master Sergio Sergi, pioneer of Taekwondo in Lombardy since 1989, and Master Alessandro Cavidossi pioneer in Abruzzo and instructor of the well known champion Mr. Massimo Persia.
    The on-line registration and management of the competition was created and directed by Mr. Mikhail Voronstov and allowed the quick and correct execution of all categories. Special mention goes to the electronic system and related instrumentation, offered and operated by some members of ITF Bulgaria led by Chairman Mr. Ignatov, which worked perfectly and raised the quality level of the competition, offering a precise and fluid competition, respectful of the planned schedule.
    In the morning pattern competition for all categories, with excellent participants such as Farigu, Douley, Persia, to enrich a competition of high technical level. The sparring competition system allowed two main categories: one open to all and one called ELITE PRO reserved to members of the national teams of the various countries present. The winners of the Elite Pro categories, both junior and senior, had access to spar for the title of GRAND CHAMPION (Male -70 kg, +70 kg Male, Female one cat. only) for the first time in Italy in a Taekwondo competition with a cash prize for the winners, this time of 500 Euro, possibly higher in the future.
    The GRAND CHAMPION winners were:
    The smooth running of the championship was possible thanks to the presence of 50 referees, Italian and foreign, that worked under the direction of the responsible Master Stefano Minotti.
    At the end of the day the awarding ceremony for the 1st, 2nd and one 3rd place only, with a nice feedback from the participants thrilled to have shared a day of Taekwon-Do, the certainty that Italy offers a warm welcome, definitely a good level of Taekwon-Do, as well as organizational capacity noteworthy.
    Special thanks to the sponsors who have validly supported the event: TOP TEN ITALIA leader in the supply of sports equipment, for years the official sponsor of the Italian national team, and DOLOMIA 'The water of the Dolomites', that we all have known and appreciated as a sponsor and water supplier in the 2015 ITF World Championship in Jesolo.
    We thank all participants for their enthusiasm, fairness and the atmosphere that they created in the tournament, hoping to host this event again in 2016.

    Click here to view photos taken by Jos Klijn (professional photographer of the Dutch team)
    Click here and here to view photos taken by Isabel Battan and Emiliano Oliverio
    Click here to download all results

  • Nuove Promozioni in FITAE-ITF: 2 x VII + 2 x VI
    • Nova Milanese (MB) - Terracina (LT)
    • 28 novembre 2015

    Il 28 Novembre 2015, presso la Palestra Comunale a Nova Milanese (MB), si è svolta un'importante sessione di esame presieduta da GM Wim Bos e da GM Lan Ung, mentre solo qualche giorno prima altra sessione presieduta da Master Carmine Caiazzo a Terracina (LT).
    Candidati al passaggio a VII dan, e al prestigioso titolo di Master, i Maestri Alessandro Cavidossi e Sergio Sergi e al VI dan I Maestri Massimo Persia e Mario De Lucia.
    Tutti i candidati hanno avuto la possibilità di dimostrare al meglio le proprie abilità tecniche e l'esperienza acquisita nel corso degli anni attraverso l'esecuzione delle forme e delle loro applicazioni, dei combattimenti a 1 passo e a 2 passi, delle tecniche di difesa personale e tecniche di rottura di tavole. I candidati hanno poi affrontato domande storico-teoriche ed illustrare quale sia stato finora il proprio impegno nella ITF.
    Alla sessione svoltasi a Cassano d'Adda hanno partecipato anche due candidati provenienti dalla Moldova.
    Ancora una volta la FITAE-ITF ha dimostrato sul campo che i propri Maestri e Master sono molto preparati sotto tutti i punti di vista e che l'impegno costante porta sempre i suoi frutti.
    Gli esaminatori hanno espresso il loro apprezzamento per l'ottimo esame dei candidati FITAE-ITF e noi cogliamo l'occasione per porgere le più sincere congratulazioni ai neo promossi a pieno titolo:

    • MASTER Alessandro Cavidossi -VII dan
    • MASTER Sergio Sergi -VII dan
    • MAESTRO Massimo Persia - VI dan
    • MAESTRO Mario De Lucia -VI dan