• Fight Tour - 3a Tappa
    • Piombino (LI)
    • 12 dicembre 2015

    Successo per la terza tappa del Fight Tour, questa volta a Piombino nella Palazzetto Perticale, grazie agli organizzatori locali, i Maestri Della Vecchia, Bernardeschi, D'Andrea e Ghizzani della BODY LAB LINE.
    In questa tappa i nostri campioni, Silvia Farigu e Timothy Bos, sono stati accompagnati dal D.T.N. GM Wim Bos che, con discrezione ed esperienza ha supportato il loro impegno volto a trasmettere ai presenti la loro esperienza tecnica ed umana.
    Come nelle tappe precedenti, le sessioni di lavoro sono state separate in due spezzoni dedicate dapprima ai bambini e poi agli adulti, sia per la parte tecnica che di combattimento sportivo.
    Bello vedere i bambini emozionati ed entusiasti nell'allenarsi fianco a fianco con due campioni di cui hanno sentito parlare dai propri istruttori, visti sui media e forse anche dal vivo nelle ultime gare internazionali svoltesi in Italia. I piccoli si sono applicati e divertiti e siamo certi che metteranno a frutto gli esercizi svolti con una carica in più.
    Entusiasmo e meraviglia nei loro occhi di fronte all'esecuzione di alcuni spettacolari calci in volo eseguiti da Timothy con la certezza che, con tanto allenamento, anche loro potranno eseguire tecniche così spettacolari.
    Grande interazione con la Maestra Farigu che con la sua proverbiale precisione tecnica ha guidato tutti nelle tecniche e nei movimenti di base.
    Il lavoro con gli atleti adulti è stato naturalmente più specifico e tecnico sempre però diretto alle applicazioni pratiche. Esercizi e routine che porteranno vantaggio a tutti coloro che, guidati dai propri istruttori, si applicheranno come hanno fatto, e continuano a fare quotidianamente, i nostri campioni.
    Con grande sorpresa e gradimento da parte di tutti, è stato accolto l'ospite d'onore della terza tappa, Babbo Natale, che si è dedicato in modo particolare ai bambini regalando cappellini natalizi, dolci e concedendosi per le foto di rito.
    Presenti alla manifestazione anche la Maestra Rachele Fogli, Vice Presidente FITAE-ITF e il Sindaco di Piombino, Dott. Massimo Giuliani, che ha rivolto un breve di discorso di benvenuto ai presenti e un in bocca al lupo per il loro futuro.
    Ricordando che uno degli scopi del Fight Tour è la raccolta fondi per le trasferte dei membri della nostra squadra nazionale, ringraziamo tutti i partecipanti per la calorosa partecipazione e il grande impegno dimostrato, agli efficienti organizzatori locali e ai numerosi Maestri convenuti per il successo dell'evento. Nominiamo e ringraziamo uno per tutti: il Maestro Paolo Giannerini, capostipite del Taekwon-Do in Toscana e fondatore di un formidabile team della nostra FITAE-ITF.
    Appuntamento per tutti in Sardegna per la quarta tappa del Fight Tour il 28 Febbraio 2016.

  • Top Ten Italian Open
    • Legnano (MI)
    • 29 novembre 2015

    Domenica 29 Novembre 2015, il PalaBorsani di Legnano ha ospitato la prima edizione del TOP TEN ITALIAN OPEN, competizione internazionale che aspira a diventare un 'must' nel circuito dei principali eventi ITF, nella quale sono stati allestiti 5 quadrati di gara per cadetti/juniores e seniores, tutti con schermi e sistema di punteggio elettronico, e 2 riservati ai bambini.
    L'abbondanza di strutture e collegamenti rende Milano una punto strategico dove organizzare una gara di questo tipo. A conferma di questo dato di fatto è la partecipazione di 379 iscritti provenienti, da Argentina, Bulgaria, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Ungheria, Inghilterra, Olanda, Polonia, Portogallo, Spagna, Svizzera e naturalmente Italia.
    L'apertura è stata affidata a Gran Master Bos, affiancato dall'organizzatore locale Master Orlando Saccomanno, che ha presentato i due ospiti d'onore della manifestazione: Gran Master Lan, membro della Commissione Tecnica ITF e Master Coos Van De Huevel, Presidente della Commissione Gare ITF. E' stata colta l'occasione per presentare ai partecipanti i neopromossi Master della FITAE-ITF: Master Sergio Sergi, il pioniere del Taekwondo in Lombardia dal 1989, e Master Alessandro Cavidossi, pioniere in Abruzzo nonché Maestro del Capitano della Squadra Nazionale M° Massimo Persia.
    Il sistema di iscrizione on line e di gestione informatica della gara è stato realizzato e diretto in modo eccellente dal Maestro Mikhail Voronstov ed ha permesso lo svolgimento rapido e corretto di tutte le categorie in gara.
    Menzione particolare va al sistema di strumentazione elettronica in gara, offerto e operato da alcuni membri della ITF Bulgaria guidati dal Presidente Mr. Ignatov, che ha funzionato alla perfezione ed ha alzato il livello qualitativo della gara sicuramente al top, offrendo una competizione precisa, fluida e rispettosa dei tempi di gara.
    Nella mattina gare di forme per tutti, dai più piccini ai seniores, da cinture bianche a cinture nere, con campioni di indiscussa fama mondiale, quali Farigu, Douley, Persia, ad impreziosire una gara che ha brillato dunque anche per livello tecnico.
    Innovativo anche il sistema di gara per i combattimenti, con due rami principali di categorie: una aperta a tutti ed una denominata ELITE PRO a cui hanno avuto accesso i membri delle squadre nazionali dei vari paesi presenti. I vincitori delle gare di combattimento Elite Pro, sia junior che senior, hanno poi avuto accesso alla competizione per il titolo di GRAND CHAMPION (Maschile -70 kg, Maschile +70 kg, Femminile cat. Unica) per la prima volta in Italia in una gara di Taekwon-Do con un premio in denaro per i vincitori, questa volta di 500 Euro, possibilmente più alto in futuro.
    I vincitori dell'ambito premio GRAND CHAMPION sono stati:

    • ANNA PINTON (ITA) , Cat. Unica Femminile Junior/Senior, batte in finale l'ungherese Petra Mucsy
    • TIMOTHY BOS (ITA) , Cat. -70 kg Maschile Junior/Senior, batte in finale Tudor Mocanu
    • JASON BINT (ENG) , Cat. +70 kg Maschile Junior/Senior, arriva sul podio vincendo con Giuseppe Girtelli
    Il corretto svolgimento del campionato è stato possibile grazie alla presenza di 50 arbitri, italiani e stranieri, che si sono avvicendati sui quadrati sotto la direzione del responsabile italiano arbitri Master Stefano Minotti.
    Chiude la giornata la fase di premiazioni, per il 1° 2°ed unico 3° posto, con il feedback dei presenti entusiasti di aver condiviso una giornata di Taekwon-Do, la certezza che il nostro bel paese ha da offrire una calorosa accoglienza, sicuramente un valido livello di Taekwon-Do, ma anche una capacità organizzativa degna di nota. I bambini sul podio, oltre che con la medaglia, sono stati premiati con una maglietta, un cappellino ed una sacca porta indumenti tutti con il logo della gara.
    Un ringraziamento particolare va agli sponsor che hanno validamente supportato la manifestazione: la TOP TEN ITALIA, ditta leader nella fornitura di materiale sportivo, da anni sponsor tecnico ufficiale della squadra nazionale e produttrice del materiale brandizzato FITAE-ITF, e la DOLOMIA l'acqua delle Dolomiti che tutti abbiamo conosciuto e apprezzato come sponsor e fornitore di acqua nel Campionato Mondiale ITF 2015 a Jesolo.
    Ringraziamo tutti i partecipanti per l'entusiasmo, la correttezza e l'atmosfera che hanno saputo creare in gara augurandoci di poter nuovamente ospitare questa manifestazione nel 2016.

    QUI puoi visionare le foto scattate da Jos Klijn (fotografo professionista della squadra Olandese)
    QUI e QUI puoi visionare le foto scattate da Isabel Battan e Emiliano Oliverio
    QUI puoi scaricare tutti i risultati della gara
    QUI puoi scaricare i risultati divisi per categorie e specialità

    The TOP TEN ITALIAN OPEN took place in the Sportshall PalaBorsani in Legnano (Milan) on November 29th 2015. The international competition, that aims to become a 'must' in the circuit of the main ITF events, was arranged with 5 squares serviced by screens and electronic scoring system for cadets / juniors and seniors and 2 squares reserved for children. The abundance of facilities and connections makes Milan a strategic point for organizing a competition of this type. We registered 379 participants coming from Argentina, Bulgaria, Czech Republic, France, Germany, Hungary, England, the Netherlands, Poland, Portugal, Spain, Switzerland and of course Italy. The opening was held by Grand Master Bos, assisted by the organizer Master Orlando Saccomanno, who presented the two guests of honor of the event: Grand Master Lan, member of the ITF Technical Committee and Master Coos Van De Huevel, Chairman ITF Tournament Committee.
    GM Bos also presented to the participants the newly promoted Master of FITAE-ITF: Master Sergio Sergi, pioneer of Taekwondo in Lombardy since 1989, and Master Alessandro Cavidossi pioneer in Abruzzo and instructor of the well known champion Mr. Massimo Persia.
    The on-line registration and management of the competition was created and directed by Mr. Mikhail Voronstov and allowed the quick and correct execution of all categories. Special mention goes to the electronic system and related instrumentation, offered and operated by some members of ITF Bulgaria led by Chairman Mr. Ignatov, which worked perfectly and raised the quality level of the competition, offering a precise and fluid competition, respectful of the planned schedule.
    In the morning pattern competition for all categories, with excellent participants such as Farigu, Douley, Persia, to enrich a competition of high technical level. The sparring competition system allowed two main categories: one open to all and one called ELITE PRO reserved to members of the national teams of the various countries present. The winners of the Elite Pro categories, both junior and senior, had access to spar for the title of GRAND CHAMPION (Male -70 kg, +70 kg Male, Female one cat. only) for the first time in Italy in a Taekwondo competition with a cash prize for the winners, this time of 500 Euro, possibly higher in the future.
    The GRAND CHAMPION winners were:
    The smooth running of the championship was possible thanks to the presence of 50 referees, Italian and foreign, that worked under the direction of the responsible Master Stefano Minotti.
    At the end of the day the awarding ceremony for the 1st, 2nd and one 3rd place only, with a nice feedback from the participants thrilled to have shared a day of Taekwon-Do, the certainty that Italy offers a warm welcome, definitely a good level of Taekwon-Do, as well as organizational capacity noteworthy.
    Special thanks to the sponsors who have validly supported the event: TOP TEN ITALIA leader in the supply of sports equipment, for years the official sponsor of the Italian national team, and DOLOMIA 'The water of the Dolomites', that we all have known and appreciated as a sponsor and water supplier in the 2015 ITF World Championship in Jesolo.
    We thank all participants for their enthusiasm, fairness and the atmosphere that they created in the tournament, hoping to host this event again in 2016.

    Click here to view photos taken by Jos Klijn (professional photographer of the Dutch team)
    Click here and here to view photos taken by Isabel Battan and Emiliano Oliverio
    Click here to download all results

  • Nuove Promozioni in FITAE-ITF: 2 x VII + 2 x VI
    • Nova Milanese (MB) - Terracina (LT)
    • 28 novembre 2015

    Il 28 Novembre 2015, presso la Palestra Comunale a Nova Milanese (MB), si è svolta un'importante sessione di esame presieduta da GM Wim Bos e da GM Lan Ung, mentre solo qualche giorno prima altra sessione presieduta da Master Carmine Caiazzo a Terracina (LT).
    Candidati al passaggio a VII dan, e al prestigioso titolo di Master, i Maestri Alessandro Cavidossi e Sergio Sergi e al VI dan I Maestri Massimo Persia e Mario De Lucia.
    Tutti i candidati hanno avuto la possibilità di dimostrare al meglio le proprie abilità tecniche e l'esperienza acquisita nel corso degli anni attraverso l'esecuzione delle forme e delle loro applicazioni, dei combattimenti a 1 passo e a 2 passi, delle tecniche di difesa personale e tecniche di rottura di tavole. I candidati hanno poi affrontato domande storico-teoriche ed illustrare quale sia stato finora il proprio impegno nella ITF.
    Alla sessione svoltasi a Cassano d'Adda hanno partecipato anche due candidati provenienti dalla Moldova.
    Ancora una volta la FITAE-ITF ha dimostrato sul campo che i propri Maestri e Master sono molto preparati sotto tutti i punti di vista e che l'impegno costante porta sempre i suoi frutti.
    Gli esaminatori hanno espresso il loro apprezzamento per l'ottimo esame dei candidati FITAE-ITF e noi cogliamo l'occasione per porgere le più sincere congratulazioni ai neo promossi a pieno titolo:

    • MASTER Alessandro Cavidossi -VII dan
    • MASTER Sergio Sergi -VII dan
    • MAESTRO Massimo Persia - VI dan
    • MAESTRO Mario De Lucia -VI dan

  • Riunione dei Soci, Elezione Consiglio Direttivo e Corso Formativo per Insegnanti
    • Selvazzano (PD)
    • 13 novembre 2015 - 15 novembre 2015

    Inizia nella serata di venerdì l'appuntamento mirato alla Riunione Annuale dei Soci, alla elezione del nuovo Consiglio Direttivo e al corso di formazione del corpo insegnante FITAE-ITF, a Selvazzano (PD) nell'accogliente Hotel Piroga che, con il suo centro congressi, sale per riunioni e adiacenza al Palazzetto dello Sport ACERON, si è dimostrato un'ottima scelta per lo svolgimento della fitta agenda del fine settimana.
    L'apertura della Riunione Soci con la breve introduzione del Presidente Master Carmine Caiazzo è seguita dal consueto rendiconto delle attività svolte nell'anno sportivo trascorso ed illustrato dal Direttore Tecnico Nazionale GM Wim Bos. A seguire il M° Enrico Berton, responsabile amministrativo, ha illustrato il consuntivo di bilancio per l'anno trascorso e il preventivo per quello futuro. Si è risposto a lungo alle richieste di chiarimenti relative ai nuovi rapporti collaborativi con la FIKBMS e con la FITA-WTF. L'assemblea è infine stata chiamata al voto per il rinnovo del Consiglio Direttivo, il cui mandato quadriennale sarebbe scaduto in primavera ma che, per non spezzare i lavori proprio a metà dell'anno sportivo, è stata anticipata. Gli associati hanno dovuto prima decidere se espandere il numero dei componenti del CD e la votazione ha fissato a 7 detto numero.
    Il nuovo Consiglio Direttivo, a cui vanno i complimenti ed i più sinceri auguri per un quadriennio di intenso lavoro e di successi, risulta dunque così composto:

    Presidente:
    Master Carmine Caiazzo
    Vice Presidente:
    M° Rachele Fogli
    Consiglieri:
    Master Luca Maragoni
    M° Alessandro Boscari
    M° Maria Grazia Nenciati
    M° Gianluca Amato
    Istr. Marco Gigante
    Segretario:
    Master Luca Maragoni
    Nella mattina del sabato, mentre era aperto l'info point della segreteria affiancato a quello dedicato all'approfondimento di questioni inerenti la brandizzazione con lo sponsor TOP TEN o le novità per il settore Korean Kickboxing e gli accordi con FIKBMS, si è tenuto il primo corso vero e proprio. Docente il Dott. Stefano Favero, consolidata conoscenza FITAE-ITF in quanto ex atleta di grande successo e Maestro cardine del Taekwon-Do ITF in Veneto. Dal 1991 si occupa di Corsi di formazione interaziendale e Interventi di consulenza e formazione all’interno delle aziende per marketing e management.
    Il suo intervento è stato rivolto all'ottimizzazione dell'interazione tra insegnante e studente, con approfondimenti sulle metodiche di dialogo e comunicazione per coinvolgere lo studente, sviluppando poi due tavoli di lavoro e team working di approfondimento sugli argomenti: "Incontro individuale con l'allievo" e "Lo stile di comunicazione durante l’allenamento". Attiva la partecipazione dei convenuti che hanno mostrato grande interesse per le tematiche e posto numerose domande a cui il Dott. Favero ha risposto con la professionalità che lo distingue, arricchita peraltro da una conoscenza capillare delle tematiche del Taekwon-Do e del lavoro specifico in palestra.
    Nel pomeriggio la parte più prettamente pratica con un allenamento diretto dal DT Nazionale GM Bos, mirato non solo al condividere le dinamiche del dojang con impegno e passione, la base di tutto ciò che facciamo, ma anche e soprattutto a fornire spunti di lavoro e metodiche di insegnamento.
    In contemporanea il primo incontro informale del nuovo Consiglio Direttivo.
    Nel tardo pomeriggio un momento di aggregazione e piacevole incontro con i soci grazie ad un aperitivo offerto dalla FITAE-ITF ai partecipanti, un social happening molto gradito.
    La domenica mattina si apre con l'intervento del Dott. Michele Surian, maestro di Kickboxing, cintura nera dal 1979 e insegnante professionista dal 1982.
    Professore di Scienze Motorie e Sportive, ha conseguito un Master Universitario in Psicologia dello Sport, tecnico di IV livello europeo CONI, è attualmente uno dei responsabili della Scuola Nazionale di Formazione FIKBMS-WAKO.
    La sua sessione di lavoro si concentra sull’importanza dello sviluppo e dell’allenamento delle abilità mentali nell’atleta per la gestione dello stress e il raggiungimento degli obiettivi.
    Ha sottolineato come le abilità mentali siano fondamentali per usare al meglio le proprie potenzialità: nello sport sono importanti tanto quanto la preparazione tecnico-atletica, la preparazione fisica e l’esperienza.
    Per finire la distribuzione degli attestati di partecipazione ed il momento dei saluti. Il bagaglio di esperienza che i presenti portano a casa non è solo un insieme di nozioni ma qualcosa di più completo, lo stare insieme e la condivisione degli interessi e punti di vista è un piacere e, alla crescita dell'individuo che ne segue, è strettamente legata la crescita della FITAE-ITF .
    Sicuramente un momento di incontro e di scambio che vale la pena di organizzare con maggiore frequenza.

  • Fight Tour - 1a e 2a Tappa
    • Buccinasco (MI) - Villorba (TV)
    • 07 novembre 2015 - 08 novembre 2015

    Inizia con l'appuntamento milanese a Buccinasco, e a seguire a Villorba (TV), la nuova edizione del Fight Tour, l'iniziativa portata avanti dal Settore Agonisti per dare la possibilità a chi pratica di lavorare con i campioni internazionali di maggior successo per sfruttare al meglio, e da vicino, consigli, piccoli segreti e tecniche di allenamento. L'iniziativa, partita nel 2012, è nata da un'idea del M° Adriana Riccio organizzatrice del tour, il cui intero ricavato va a sostegno delle attività della squadra nazionale.
    Dopo campioni del calibro di Katya Solovey e Tomaz Barada, dopo coach della levatura di Master Willy Van De Mortel e Oleg Solovey, oggi la responsabilità di portare l'eccellenza internazionale sui tatami dei nostri centri di insegnamento è tutto Azzurro. Sono infatti i pluridecorati Campioni del Mondo ed Europei, nonché campioni in carica sia nella specialità di Forme che di Combattimento, il M° Silvia Farigu e Timothy Bos, accompagnati dal Responsabile della Squadra Nazionale M° Leandro Iagher e dal M° Adriana Riccio.
    I partecipanti, tra adulti e bambini, si sono spesi senza sosta nell'allenamento iniziato dalla fase di riscaldamento curata dal Maestro Iagher, che poi ha lasciato l'insegnamento ai due giovani campioni che dimostrano, oltre alle eccellenti doti tecniche, anche una capacità di trasmettere in modo divertente e coinvolgente ciò che a loro volta hanno appreso.
    La parte prettamente agonistica è stata affidata a Timothy, mentre Silvia ha curato la parte tradizionale. Ineccepibile e degno di nota soprattutto il lavoro fatto con i più piccoli che hanno goduto a pieno dell'esuberanza dei docenti.
    Positivi i commenti dei partecipanti, dei loro insegnanti e dei genitori che hanno assistito alle sessioni di allenamento. Un ringraziamento particolare va a Master Saccomanno e al M° Cendron che, rispettivamente a Buccinasco e a Villorba, hanno offerto una calorosa ed ineccepibile ospitalità.
    A Villorba abbiamo avuto il piacere e l'onore di annoverare fra i partecipanti dei personaggi di spicco della Kickboxing fra cui il Maestro Manuel Nordio, allenatore nazionale FIKBMS Light Contact, Roberta Cargno e Luna Mendy, atlete della nazionale seniores FIKBMS che a fine Novembre ci rappresenteranno al Campionato Mondiale WAKO a Dublino.
    A suggello di una giornata intensa, ma anche di condivisione di esperienze e di divertimento, non sono mancati spazi da dedicare ai racconti di questi due straordinari atleti, fiore all'occhiello del nostro Taekwon-Do attuale, da cui traspare anche la dimensione umana, la loro semplicità e l'umiltà con cui si mettono a disposizione che li rende esempi da seguire fuori e dentro il tatami.
    Ci piace menzionare, e ringraziare, Master Giovanni Cecconato che ha effettuato una donazione personale per la squadra nazionale. Da ex atleta nazionale, ed attuale preparatore di giovani campioni, capisce a fondo e supporta con passione il lavoro e l'impegno dei nostri agonisti di punta e delle loro famiglie.
    Il lavoro della squadra nazionale ed il percorso intrapreso dai coaches ha prodotto risultati che oggi sono impersonati dai giovani docenti di questo Fight Tour, tanto che il nostro Taekwon-Do si afferma sul piano internazionale, raccoglie complimenti da parte di tecnici di varie nazionalità, ed è il risultato del più semplice e radicato metodo di lavoro: impegno costante.
    Il Fight Tour 2015-16 continuerà con la 3a tappa in Toscana il 12 Dicembre 2015 e a seguire, a Febbraio, le altre due date in Campania ed in Sardegna, un viaggio per l'Italia con e per i nostri campioni.