• Campionato Europeo AETF
    • Riccione (RN)
    • 24 aprile 2014 - 27 aprile 2014

    SUPERLATIVO! Il 29° Campionato Europeo Seniores e 20° Campionato Europeo Juniores si è appena concluso ed è stato un grande successo per la FITAE-ITF, successo di risultati e successo di organizzazione. Il campionato col maggior numero di partecipanti registrato ad oggi, oltre 550 i competitori provenienti da 30 nazioni europee.
    Ospiti d'onore Gran Master Pablo Trajtenberg Presidente della ITF, Gran Master Hector Marano della Commissione Tecnica Internazionale, Master Tadeus Loboda Presidente della AETF, Master Carmine Caiazzo Presidente della ASD FITAE-ITF e numerosi Masters come ospiti VIP.
    Un Campionato che lascerà un segno indelebile nella memoria dei presenti anche per la cerimonia d'apertura cominciata con la sfilata dei rappresentanti delle nazioni partecipanti e con l'esibizione di canto del Maestro Barbara Santucci col nostro Inno Nazionale, le acrobazie del Maestro Valentino Solinas e la dimostrazione di potenza del Maestro Alessandro Cavidossi. Il momento culminante e più atteso è stato l'incontro di due leggende del Taewkon-Do ITF i plurititolati Maestro Stephen Tapilatu e Maestro Tomaz Barada. Accompagnati dai rispettivi coach storici Master Wjnand Tapilatu e Master Willy Van De Mortel, hanno dato vita ad un entusiasmante match carico di passione e nostalgia per il recente passato mostrando che l'età non scalfisce la classe, l'esperienza e la tecnica dei grandi campioni.
    Nei quattro giorni di gara l'Italia dimostra, con una delle compagini più numerose del torneo, di essere all'altezza del livello della competizione, collezionando uno dei bottini migliori della nostra storia e, con 3 ori 7 argenti e 13 bronzi, si piazza al 4° meritatissimo posto nel medagliere delle nazioni. Complimenti a tutti gli atleti per l'impegno, la serietà, la dedizione, il coraggio e il rispetto dimostrati e complimenti vivissimi a quelli che sono riusciti a raggiungere il traguardo più ambito i neo campioni europei: Maestro Adriana Riccio Campionessa di forme seniores femminili VI-IV DAN, Timothy Bos Campione di Forme juniores II DAN e Tiziano "Titto" Trimboli Campione combattimento seniores cat.57 kg.
    Di questo grande successo gran parte del merito va ai Coaches Maestro Leandro Iagher, Master Ciro Cammarota, Maestro Fabio Iovane, Maestro Orlando Saccomanno, e alla coordinatrice della squadra femminile Maestro Adriana Riccio. Il lavoro incessante di questa equipe, la grande esperienza, l'integrità e la cortesia sono stati determinanti nel creare un gruppo amalgamato e dalla grandissima volontà, un contributo indispensabile alla crescita della squadra.
    E come non menzionare il settore Arbitrale e la gestione professionale di tutti gli ambiti inerenti la competizione. Ringraziamo quindi i nostri rappresentanti, scelti e nominati dalla AETF, i Maestri Stefano Minotti, Grazia Nenciati, Andrea Cendron, Alessandro Boscari, Luca Maragoni e l'Istruttore Roberto Santin.
    Complimenti allo Staff che ha gestito in maniera brillante tutto il lavoro che non si vede dietro le quinte: Master Giovanni Cecconato, i Maestri Gianluca Amato, Mario De Lucia e Paolo Gentile, l'istruttore Ennio Saccon (artefice dei macchinari nuovi per la potenza e per le tecniche speciali), l'istruttrice Simona Manganaro, Sandro Oliverio, Enrico Filippucci.
    In occasione del campionato è stato presentato il libro tecnico "THE ART OF TAEKWON-DO" scritto a tre mani da GM Wim Bos, GM Pablo Trajtenberg e GM Hector Marano, docenti di innumerevoli IIC (International Instructor Courses) che ha riscosso un grande successo fra i praticanti di tutti i gradi.
    Infine, il più importante e sentito dei ringraziamenti a chi è il motore e l'artefice di questo trionfo, all'ispirazione e al carisma di cui è capace la persona che più di tutte ha contribuito a diffondere il Taekwon-Do in Italia, continuando con perseveranza e spirito indomito a coltivare questo albero di cui oggi tutti abbiamo visto i frutti, lui è come la radice dell'albero senza la quale l'albero non potrebbe crescere.
    Nel ringraziarlo facciamo un augurio che questa crescita sia continua ed esponenziale, sempre presenti per migliorare.
    GRAZIE PER IL SUO PREZIOSO CONTRIBUTO GRAN MASTER WIM BOS
    I risultati in dettaglio:

    • TIMOTHY BOS - ORO FORME 2° DAN MASCHILE JUNIORES
    • ADRIANA RICCIO - ORO FORME 4°DAN FEMMINILE SENIORES
    • TIZIANO TRIMBOLI - ORO COMBATTIMENTO MASCHILE SENIORES -55 KG
    • TIMOTHY BOS - ARGENTO COMBATTIMENTO MASCHILE JUNIORES -62 KG
    • ANDREA BRANDOLINI - ARGENTO FORME 2°DAN MASCHILE SENIORES
    • ANDREA DAFFINI - ARGENTO FORME 2° DAN MASCHILE JUNIORES
    • BARBARA SANTUCCI - ARGENTO FORME 4°DAN FEMMINILE SENIORES
    • SQUADRA JUNIORES MASCHILE - ARGENTO COMBATTIMENTO A SQUADRE
    • SQUADRA JUNIORES MASCHILE - ARGENTO FORME A SQUADRE
    • SQUADRA JUNIORES FEMMINILE - ARGENTO FORME A SQUADRE
    • ISABEL BATTAN - BRONZO FORME 1° DAN FEMMINILE JUNIORES
    • ISABEL BATTAN - BRONZO COMBATTIMENTO FEMMINILE JUNIORES -60 KG
    • ANDREA BONFANTE - BRONZO FORME 2° DAN MASCHILE JUNIORES
    • ANDREA BONFANTE - BRONZO COMBATTIMENTO MASCHILE JUNIORES -50 KG
    • MAIKOL CAMPOLONGO - BRONZO COMBATTIMENTO MASCHILE JUNIORES -62 KG
    • SHARON CAMPOLONGO - BRONZO COMBATTIMENTO FEMMINILE SENIORES -68 KG
    • ALESSANDRO CAPPARUCCI - BRONZO COMBATTIMENTO MASCHILE JUNIORES -75 KG
    • ALESSANDRA MEACCI - BRONZO FORME 1° DAN FEMMINILE SENIORES
    • ALESSANDRA MEACCI - BRONZO COMBATTIMENTO FEMMINILE SENIORES -50 KG
    • ANNA PINTON - BRONZO COMBATTIMENTO FEMMINILE JUNIORES -65 KG
    • LORENZO USAI - BRONZO COMBATTIMENTO MASCHILE JUNIORES -62 KG
    • SQUADRA FEMMINILE SENIORES - BRONZO FORME A SQUADRE
    • SQUADRA MASCHILE SENIORES - BRONZO FORME A SQUADRE

    Per visionare tutte le classifiche e i risultati in dettaglio: clicca qui

  • Ritiro Squadra Nazionale
    • Riccione (RN)
    • 11 aprile 2014 - 13 aprile 2014

    Sempre presenti per fare qualcosa di buono. Tutto il tempo trascorso allenandosi, tutto il percorso lasciato alle spalle, conducono qui: Campionato Europeo 2014.
    Gli obiettivi e i sogni della compagine azzurra si sovrappongono in unico traguardo, una pagina di storia, un istante in cui tutto è possibile. Lo sanno bene il D.T. GM Bos e i Maestri Iagher, Saccomanno, Iovane,Riccio e Master Cammarota che hanno spronato, incoraggiato e guidato questo gruppo di atleti eccezionali.
    Incontro a porte chiuse in questi due giorni. Nelle molteplici aree della struttura, che oramai è una seconda casa per il team Italiano, si sono susseguiti gli allenamenti di rifinitura per ogni specialità.
    Ad un energico riscaldamento è seguito il lavoro impostato per lo sparring da una parte mentre nell'area adiacente si è lavorato sulla parte tradizionale, base indispensabile sia per chi porta in gara le forme individuali o a squadre ma anche per che fa combattimento tradizionale. Un'ulteriore area è stata dedicata alle tecniche speciali e tecniche di potenza, ogni aspetto dell'arte Marziale è stato approfondito nell'ottica della gara, con l'indispensabile supporto di Luca Santarelli fisioterapista ufficiale della Nazionale.
    La crescita e l'entusiasmo del gruppo sono la risultante di molti fattori, dall'affiatamento tra i ragazzi che legano sempre più ad ogni incontro, all'esperienza dello staff, il potenziale della squadra è di qualità superiore, le aspettative altissime. Il conto alla rovescia è già iniziato e anche queste emozioni sono parte fondamentale del Taekwon-Do che ci coinvolge e appassiona tutti.
    Resta un ultima cosa da fare prima dei saluti, la FITAE ITF augura a tutti la freddezza, la lucidità e la determinazione per dimostrare i risultati dell'impegno profuso negli anni.
    In bocca al lupo Guerrieri! TAEKWON!

  • Anxur Battle
    • Terracina (LT)
    • 06 aprile 2014

    Si è svolta Domenica 6 Aprile a Terracina, presso il Palacarucci, il torneo open di Taekwon-Do ITF denominato "Anxur Battle". Circa 300 gli atleti partecipanti alla kermesse provenienti da oltre 30 clubs provenienti da ogni parte d'Italia e suddivisi nelle varie categorie bambini, cadetti, jr. e sr. cinture colorate e nere. Inoltre si è registrata la presenza delle fortissimi compagini estere dall'Olanda ed Uzbekistan di Master Gennadi Han. La manifestazione ha donato al numeroso pubblico presente momenti di elevato spettacolo tecnico ed agonistico. Parte del leone è stata fatta come previsto dagli atleti del team azzurro quasi al completo ed a pochi giorni dall'evento clou: Il Campionato Europeo che si svolgerà dal 24 al 27 Aprile a Riccione.
    Superlative le prestazioni del nostro pluricampione M° Massimo Persia e del neo campione del mondo Timothy Bos. Bravissimi tutti i componenti del team azzurro Tiziano Trimboli, Daniele Bufalieri, Alessandro Di Franco, Marco Gigante, Eleonora De Nicola, Corina Pasat, Lucia Holzner e gli altri. Dall'estero ha brillato la fuoriclasse Olandese Samira el Idrissi . Momento di alta spettacolarità è stato dato nella finale di combattimento a squadre tra i due fortissimi club Olandesi: Il Carvalho team di M. Jair Stejinus ed il Kassem Gym di Master Kassem, con la vittoria di quest'ultimo dando vita ad una autentica ed esaltante battaglia onorando per l'appunto il nome del torneo.
    Con la presente voglio ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione dell'evento:
    lo staff operativo che ha svolto un durissimo lavoro composto da Alessandro, Filiberto, Pasquale, Gioia, Luigi , Giuseppe, Erwin, Ugo, Vincenzo, Silvio.?Il mio staff organizzativo gare: Fabiana (eccezionale) e Marco, Lisa, Catia, Pasquale. Doverosi complimenti e ringraziamenti vanno agli arbitri che hanno svolto un grande lavoro.
    Un ringraziamento particolare agli assistenti sanitari, i dottori Adriano Benedetti, Rosario Cestra e la Croce Azzurra di Sabaudia e al Comune di Terracina che ha patrocinato l'evento, rappresentato durante la kermesse dal Sindaco e dal Vice Sindaco, all'ente di Promozione ASI e allo Sponsor tecnico Nikko Sport per il loro supporto.?Ed a proposito dei Campionati Europei che si svolgeranno a Riccione dal 24 al 27 Aprile 2014 voglio come Presidente augurare un grosso in bocca al lupo a tutta la delegazione azzurra che difenderà i colori della nostra bandiera.
    Agli attori protagonisti (gli atleti) ad i coaches, arbitri, agli ufficiali di gara, a tutti auguro un enorme bocca la lupo! Così come al Mondiale di Benidorm 2013, dimostrate che gli Italiani non sono secondi a nessuno.
    Auguro a tutti Voi ed ai vostri cari una Felice e Serena Pasqua.
    Arrivederci a Riccione!