• Campionato Europeo
    • Skovde (Svezia)
    • 03 maggio 2013 - 05 maggio 2013

    Nei giorni dal 3 al 5 Maggio si sono svolti i Campionati Europei di Taekwon-Do ITF sotto l'egida della Federazione Europea, l' A.E.T.F. presieduta da Master Loboda. La nazione che ha ospitato l'evento è stata la Svezia nella cittadina di Skovde, che vide già l'organizzazione degli Europei del 2010.
    L'organizzazione svedese si è infatti dimostrata ancora una volta impeccabile ed estremamente ospitale con le varie compagini nazionali tali da registrare degli importanti numeri di partecipazione, ossia circa 900 partecipanti totali di cui più di 500 atleti provenienti da 23 nazioni europee.
    Questo europeo ha sancito il debutto del nuovo regolamento arbitrale che ha sottolineato, nonostante qualche incertezza iniziale, un livello tecnico delle varie nazioni in gara molto alto e soprattutto che ormai si è equiparato tra tutti eliminando quindi quelle che una volta potevano essere le compagini meno competitive.
    Tra le nazioni che hanno fatto bene c'era anche l'Italia, con i suoi 34 atleti in gara, che si è classificata ottava a pari merito con l'Olanda nel medagliere finale, con una medaglia d'oro e ben dieci di bronzo, e con la consapevolezza che a causa proprio del debutto del nuovo regolamento arbitrale con un pizzico di sfortuna in meno tante medaglie potevano essere di metallo più pregiato.
    Ora è doveroso elencare gli atleti a medaglia iniziando dal Campione Europeo nelle forme II dan junior Timothy Bos che ha conquistato anche il bronzo nei combattimenti -62kg, poi sono arrivate le medaglie di bronzo di Andrea Bonfante nei combattimenti -50kg, il bronzo ottenuto nel combattimento tradizionale dalla coppia Timothy Bos e Andrea Daffini e il bronzo ottenuto nelle tecniche di potenza seniores da Andrei Dragutan nella prima giornata di gare dedicata prevalentemente ai Juniores per poi continuare con i seniores il sabato che hanno aperto con le medaglie di bronzo di Rosario Ciccarelli e Michele Russo nelle forme I dan, col bronzo di Matteo Coppola nei II dan e Adriana Riccio nei IV e VI dan, con la conclusione dei due fantastici bronzi nelle forme a squadre tutti al femminile ottenuti dalle squadre junior e senior.
    Concludiamo con i doverosi ringraziamenti per chi ha reso tutto ciò possibile a partire dal nostro D.T. GM Bos, il responsabile delle squadre nazionali Maestro Iagher e gli allenatori Master Cammarota e Maestri Saccomanno e Iovane. Ora non ci resta che darci appuntamento ai prossimi Campionati Mondiali in Spagna e Europei in Italia, Taekwon…………………