• Ultimo Ritiro Nazionale Prima del Mondiale 2015
    • Riccione (RN)
    • 08 maggio 2015 - 10 maggio 2015

    Fratelli d'Italia, l'Italia s'è desta.
    Non può esserci miglior incipit per raccontare l'ultimo ritiro prima del Mondiale di Taekwon Do ITF 2015 che si terrà in ITALIA, a Jesolo, tra 15 giorni. La città di Riccione ha ospitato nei giorni 8-9-10 Maggio il raduno degli Azzurri chiamati a difendere il Tricolore, rappresentando tutta la Famiglia Fitae-ITF.
    Il Mondiale ad oggi registra ,tra atleti iscritti arbitri ospiti e staff ,già oltre 2000 partecipanti,il Pala Arex che ospiterà l'evento sarà sicuramente all'altezza delle aspettative, le proporzioni dell'evento sono già impressionanti (http://wchamp2015.pztkd.lublin.pl/).
    La squadra Azzurra ha il morale a mille, gli atleti seguono con intensità e impegno le ultime indicazioni dei coaches, in fase di rifinitura. I Maestri e Master e il Direttore Tecnico Nazionale non hanno lasciato al caso nessuno dei passi che hanno condotto i ragazzi fin qui.
    La serata di sabato, organizzata dal M° Iagher, ampiamente apprezzata dai ragazzi ed anche dai Maestri, è stata molto divertente ed adrenalica, concentrata su una gara di Go-Kart in un circuito tra Riccione e Rimini.
    In 40 si sono cimentati in questa prova di abilità, coraggio e velocità, sfidandosi a vicenda con grande divertimento di tutti. Il miglior tempo e la coppa sono stati vinti da Master Cammarota con "l'aiutino" del suo allievo Simone Oliva che, utilizzando il go-kart del suo Master, lo ha spinto in alto nella classifica. Secondo classificato GM Bos che, con grande soddisfazione, nella manche in cui si sono sfidati i Maestri, ha effettuato il tempo migliore. Terzo Daniele Vello e prima fra le donne, al 16° posto, Giorgia Perazzolo
    Lo spirito di aggregazione della squadra, la motivazione la determinazione individuale di ognuno dei componenti converge in un unico grande fiume di passione ad un passo dall'attimo più luminoso.
    Un passo più vicino al momento della verità.
    Ci attendiamo grande partecipazione a Jesolo, vieni a tifare e a sostenere i tuoi Azzurri.

  • Regolamento Antidoping

    INFORMAZIONI FORNITE DALL'UNITA' ANTIDOPING ITF http://www.itfadu.org/
    RESPONSABILE DR. RICHARD ABOUD

    Riteniamo importante diffondere tutte le possibili informazioni concernenti il regolamento Anti Doping applicato dalla ITF, si pregano pertanto tutti gli atleti e coaches di leggere con attenzione quanto sotto riportato.
    Scarica QUI il Regolamento completo Anti Doping ITF
    INFORMAZIONI PER GLI ATLETI
    Clicca sul link https://wada-main-prod.s3.amazonaws.com/resources/files/WADA_Guidelines_Urine_Sample_Collection_v5.1_EN.pdf per aiutarti a familiarizzare con il processo di esecuzione di un test antidoping.
    Suggerimento utile: non bere più del necessario quando ti viene chiesto di fornire un campione di urina poiché non sarà accettato un campione molto diluito e ti verrà chiesto di ripetere il test.
    Chiedi informazioni al tuo medico e farmacista notificando che sei un atleta internazionale suscettibile di test anti-droga. Assicurarsi che essi controllino tutti i farmaci che ti sono stati eventualmente prescritti.
    Clicca sui link qui sotto per controllare i farmaci che stai assumendo:
    ATTENZIONE: tu sei l'unico responsabile di ciò che assumi e che accade nel tuo corpo. Nel caso in cui vengano trovate sostanze proibite nel tuo campione non potrai incolpare nessuno, sarai squalificato dalla gara, non potrai avere accesso a nessun'altra gara ITF e ti sarà proibito di avere qualsiasi contatto o interazione con il Taekwon-Do ITF sportivo.
    Se stai assumendo un farmaco nella lista proibita https://www.wada-ama.org/en/what-we-do/prohibited-list è necessario informare il tuo allenatore e la tua Federazione, che si metterà in contatto l'Unità Antidoping ITF per ulteriori consigli. Un'esenzione a fini terapeutici (TUE) può essere applicato tramite la NADO del vostro paese (Organizzazione Nazionale Antidoping). In questo caso l'Unità Anti-Doping ITF ne deve essere informata.
    Esenzione a Fini Terapeutici - Therapeutic Exemption Form - (TUE) ( Download click here ): In caso di necessità si prega di compilare questo modulo e inoltrarlo a mezzo raccomandata all'Unità Antidoping ITF e all'unità medica. Le applicazioni possono richiedere fino a sei settimane per una decisione. (E' possibile inviare una copia scannerizzata del modulo all'unità antidoping tuttavia è necessario inviare l'originale).
    INFORMAZIONI PER I COACHES:
    • A) Tutti gli allenatori sono invitati a registrarsi con la WADA e seguire il corso di coaching online su questo link (clicca sul link per continuare):
      http://www.wada-ama.org/en/Education-Awareness/Tools/Coach/CoachTrue--Elite/
      Questo è per il momento solo un consiglio dell'Unità Antidoping ITF. Nel futuro imminente non sarà rilasciato il tesserino di Coach a coloro che non avranno effettuato il corso online. La WADA comunicherà all'Unità Antidoping i nomi di tutti coloro che si sono registrati e completato il corso on-line.
    • B) Sei pregato di controllare su questo link tutti i farmaci che il tuo atleta sta assumendo:
      http://www.eirpharm.com/sports/
      o
      https://www.wada-ama.org/en/search?k=prohibited+list&t=all&op=Search
      Se il tuo atleta sta assumendo un farmaco della lista proibita informa immediatamente l'Unità Antidoping ITF per ottenere consigli e istruzioni: ITFantidopingunit@eircom.net
    • C) Se il tuo atleta risulta aver assunto una sostanza proibita, la sezione giuridica ITF perseguirà l'atleta sia a livello locale attraverso la struttura NADO sia attraverso la commissione disciplinare dell'Unità Anti-Doping ITF presso la sede in Irlanda. Si prega di fare riferimento alle regole antidoping ITF.

  • 2° Corso Formazione per Insegnanti Corso Bambini, Propedeutico a Corso ITF Kids
    • Abano Terme (PD)
    • 03 maggio 2015

    La ASD TKD Academy del M° Devis Biacco, con il patrocinio del Comitato Veneto, ha organizzato il 2° Corso Formazione per Insegnanti Corso Bambini, Propedeutico a Corso ITF Kids tenuto dall'Istr. Simona Manganaro responsabile del settore Kids FITAE-ITF. Il primo corso era stato organizzato in Sardegna dal M° Dino Denei lo scorso Marzo.
    Presenti 22 corsisti, fra Maestri ed Istruttori arrivati anche dalla Toscana, per comprendere ed apprendere la metodologia ITF KIDS specializzata per i bambini.
    In particolare, il Corso, anche se del Settore Kids, non ha riguardato la spiegazione in dettaglio del Programma, ma la didattica a classi di bambini dai 3 agli o 8 anni, dai suoi contenuti alla gestione della disciplina e comunicazione.
    Sono state percorse le tappe dello sviluppo del bambino alternando la pratica con giochi e attività. Interessante e stimolante anche lo scambio di proposte che si è creato tra i partecipanti che hanno interagito attivamente e con grande interesse.
    La giornata si è svolta con quattro ore di formazione al mattino ed evento pomeridiano con i bambini dove ogni Maestro ha condotto un'attività con i bambini. Tutti si sono messi in gioco molto volentieri in un clima di ottima collaborazione. Molto graditi i riscontri dei genitori dei bambini che hanno partecipato alla sessione pomeridiana che si sono mostrati entusiasti e coinvolti.
    Al termine della giornata, consegna dei diplomi sia per Istruttori e attestato di partecipazione per bambini.
    Numerosi i commenti positivi e propositivi ed in programma un nuovo evento per Settembre all'apertura del nuovo anno sportivo.
    Per ulteriori informazioni si prega di contattare l'Istr. Simona Manganaro: kids@fitaeitf.com

  • Campionato Italiano FIKBMS 2015
    • Desio (MI)
    • 02 maggio 2015 - 03 maggio 2015

    5 TITOLI ITALIANI, 2 ARGENTO E 10 BRONZO PER LA FITAE-ITF AL CAMPIONATO ITALIANO FIKBMS 2015

    DESIO (MI) 2-3 MAGGIO 2015
    Grande organizzazione e assetto coreografico per il Campionato Italiano FIKBMS 2015 per le discipline da tatami. Lunga ed impegnativa per tutti gli atleti la fase di qualificazione che è passata attraverso le gare regionali ed interregionali. Meritata per tutti quindi la presenza in questo grande evento che ha messo di fronte i migliori atleti nazionali in tutte le categorie e specialità.
    Presenti naturalmente il Presidente Donato Milano e tutti i consiglieri nazionali FIKBMS che ci hanno fatto l'onore di incaricare il nostro Azzurro Timothy Bos, Campione Mondiale WAKO 2014 LC -63 kg junior, per la lettura del giuramento dell'atleta durante l'apertura della seconda giornata di gare, quella dedicata al Light Contact. FITAE-ITF dunque in primo piano in questa importante manifestazione nazionale.
    Venerdì 1° Maggio si sono svolte le gare di Kick-Light, sabato quelle di Light Contact mentre la domenica quelle di Point Fight. Tutte le finali sono state effettuate sul palco centrale rialzato e quelle serali con un gala ricco di effetti luminosi e presentazioni di alto livello.
    Non tutti i qualificati del nostro gruppo Korean Kickboxing - FITAE-ITF hanno potuto partecipare. Gli atleti presenti hanno dato il massimo e ben figurato nel panorama della kickboxing italiana:
    • BARBERA ANDREA
    • BATTAN ISABEL
    • BONFANTE ANDREA
    • BOS TIMOTHY
    • FATIH OMAR
    • GIRTELLI GIUSEPPE
    • HOLZNER LUCIA
    • IMBASTARI FEDERICO
    • MASTRONICOLA EDOARDO
    • MEACCI ALESSANDRA
    • MESSINEO DAVIDE
    • MORI MATILDE
    • OLIVA SIMONE
    • OLIVERIO FRANCESCA
    • PINTON ANNA
    • PINTON GIORGIA
    • SANTUCCI BARBARA
    • TARICONE GIULIA
    • VELLO DANIELE
    • VERONA FLAVIA
    Risultati eccellenti per il nostro gruppo che esce dal campionato con ben 5 titoli italiani, 2 medaglie d'argento e 10 di bronzo:
    • Bos Timothy ORO Campione Italiano Light Contact -69 kg junior (Rome TKD Team NAB Bos-Iagher)
    • Messineo Davide ORO Campione Italiano Light Contact -84 kg senior (Hawk Team Amato)
    • Mori Matilde ORO Campionessa Italiana Light Contact +65 kg cadetti (Bodyline Lab Bernardeschi)
    • Mori Matilde ORO Campionessa Italiana Point Fight +65 kg cadetti (Bodyline Lab Bernardeschi)
    • Pinton Anna ORO Campionessa Italiana Light Contact -60 kg junior (Comitato Veneto Boscari)
    • Meacci Alessandra ARGENTO Light Contact -56 kg senior (Comitato Veneto Biacco)
    • Verona Flavia ARGENTO Light Contact -55 kg junior (Rome TKD Team NAB Bos-Iagher)
    • Battan Isabel BRONZO Light Contact -60 kg junior (Comitato Veneto Canteri)
    • Bonfante Andrea BRONZO Light Contact - 57 kg junior (Rising Hwarang Saccomanno)
    • Fatih Omar BRONZO Light Contact -70 kg junior (Rising Hwarang Saccomanno)
    • Girtelli Giuseppe BRONZO Light Contact -74 kg junior (Crew Fighters Cammarota)
    • Oliva Giuseppe BRONZO Light Contact -63 kg Senior (Crew Fighters Cammarota)
    • Holzner Lucia BRONZO Light Contact -60 kg junior (Bodyline Lab Bernardeschi)
    • Imbastari Federico BRONZO Light Contact -57 kg senior (Rome TKD Team NAB Minotti)
    • Oliverio Francesca BRONZO Light Contact - 55 kg cadetti (Rome TKD Team NAB Bos-Iagher)
    • Santucci Barbara BRONZO Light Contact -56 kg senior (Tkd Rosignano Fogli)
    • Taricone Giulia BRONZO Kick Light -60 kg senior (MMA Persia)
    Strepitosa la piombinese Matilde Mori che si aggiudica ben due titoli Italiani, uno nel Light Contact ed uno nel Poin Fight cadetti + 65 kg. Notevoli anche le prestazioni di Bos, Messineo, e Pinton che ottengono il titolo italiano meritatamente, confermando il buono stato di forma, dopo incontri stimolanti e di livello.
    Grandi anche le prestazioni delle due atlete Meacci e Verona, che conquistano delle preziose medaglie d'argento, e di tutti gli altri medagliati con il bronzo.
    Una menzione per Omar Fatih che perde di misura con il fortissimo Goffredo Francioni del Team Pugliese, che poi si laureerà Campione Italiano -70 kg junior, dimostrando ancora una volta grande coraggio e determinazione e uscendo con un bagaglio sicuramente arricchito di esperienza.
    Incidenti di percorso per il napoletano Giuseppe Girtelli, anche lui aspirante al titolo, che si ferma al secondo incontro a causa di un infortunio e per la veneta Isabel Battan che, causa febbre alta, è costretta ad interrompere a metà del secondo incontro.
    Registriamo dunque per i nostri atleti nazionali un'ottima performance in attesa del Mondiale di fine Maggio. Prossimo appuntamento a Riccione dall'8 al 10 maggio per il ritiro nazionale: piccoli ritocchi e ricerca della concentrazione e della determinazione giusta.
    Ringraziamo la FIKBMS e ci congratuliamo con il Maestro Gianfranco Rizzi ed i suoi collaboratori per la brillante edizione della gara nazionale per l'ottima esperienza di cui i nostri atleti hanno potuto godere ed utilizzare come bagaglio tecnico per la propria crescita.

  • Anxur Battle - Torneo Internazionale ASI Open di Taekwon-do ITF
    • Terracina (LT)
    • 26 aprile 2015

    Un autentico successo! Circa 360 gli atleti in gara che si sono dati battaglia il 26 Aprile scorso all’Anxur Battle, torneo open di Taekwon-Do aperto anche ad atleti di kick boxing.
    La kermesse, ormai tappa istituzionale dei circuiti Nazionali ed Internazionali del Taekwon-Do, è stata organizzata da Master Carmine Caiazzo DT della ASD Pal. M. Caiazzo c/o il favoloso centro sportivo delle maestre Pie Filippini coadiuvato dal suo staff Tecnico ed Operativo, con a capo le Maestre Lisa Reale, Fabiana Fiorini coadiuvate dai Sigg.ri Marco Fusco, Catia Savarese e Palmieri Pasquale.
    Il torneo, riservato a cinture colorate e nere e per le divisioni cadetti-junior e senior, ha visto la partecipazione di rappresentanti di circa trenta asd provenienti da ogni parte d’Italia, della Nazionale Italiana, che parteciperà ad i prossimi campionati del Mondo in scena dal 26 al 31 Maggio p.v. a Jesolo (VE), e della fortissima compagine Polacca guidata dai due coaches della Nazionale Lukasz Stawarz ed Adam Alenowicz.
    Un grandissimo spettacolo come da previsione è stato offerto dai componenti del team azzurro guidato dal responsabili azzurri Seniores Master Ciro Cammarota , ed fortissimi componenti del team Nazionale Polacco. Il torneo si è svolto secondo le due specialità classiche del Teakwon-Do forme e combattimenti a carattere individuale ed a squadra.
    Commenta Master Carmine Caiazzo DTdella storica palestra M. Caiazzo nonchè presidente della Fitae-ITF e Responsabile Nazionale ASI Arti Marziali:

    "La gara ha registrato la numerosa partecipazione di circa 360 Atleti e di un folto pubblico che ha riempito gli spalti del Pala Sport Carucci di Terracina. Per un inerzia burocratica non hanno potuto essere presenti le Nazionali dell’Uzbekistan e dell’India. Lo scorso sono state presenti le fortissime compagini Olandesi e dell’Uzbekistan. Segno che il Taekwon-Do ITF è in continua crescita anche grazie all'attività incessante di promozione iniziata da mio padre Alfredo grazie al quale Terracina è stata da sempre chiamata la "Culla del Taekwon-Do" o anche la "Scuola dei Campioni".
    Il torneo Anxur Battle ha inoltre offerto un interessante interscambio con gli atleti della kick-boxing versione light contact, molti dei quali partecipanti in funzione del rapporto di collaborazione instaurato con la Fikbms, Federazione di Kickboxing."
    Nella classifica del medagliere troviamo:
    • primo posto: Team Dolny Slask, meritatissimo come da pronostico, il fortissimo squadrone polacco dei maestri Lukasz Stawarz ed Adam Alenowicz
    • secondo posto: asd Mixed Martial Arts dei Maestri Persia Massimo e Cavidossi Alessandro
    • terzo posto: asd Crew Fighters di Master Cammarota e Maestro De Lucia Mario
    • quarto posto: asd Sinergy Sport del Team del Maestro Rinaldi Fabio
    • quinto posto: la asd Four kick dei Maestri Manno e Capolongo
    Ai vincitori è andato, oltre il tradizionale trofeo, anche un quadro ed una felpa da allenamento.
    Il vincitore del primo posto nel medagliere ha inoltre vinto un soggiorno gratis in un hotel 4 stelle a Terracina offerto dal consorzio “Terracina d’Amare”.
    E’ stato inoltre premiato Master Ciro Cammarota come allenatore della Nazionale, coadiuvato dai due responsabile Nazionali sez. Cadetti i Maestri Mario De Lucia e Rachele Fogli .
    Bellissima la dimostrazione della Nazionale Femminile sr., allenata dalla maestra Adriana Riccio, alternata con la brillante esibizione di danza della palestra Forma Fluens della maestra A.Lisa Morganti e C.Palmacci.
    Nella mattinata la manifestazione è stata presenziata dall’Assessore allo Sport e Politiche Sociali della Regione Lazio l’on. Rita Visini . Nel pomeriggio è stata la volta del Sindaco pro tempore di Terracina Dott. Nicola Procaccini che ha sportivamente salutato tutto il team azzurro presente che parteciperà ai prossimi Campionati del Mondo a Jesolo Venezia.
    Doverosi ringraziamenti vanno al Comune di Terracina, che ha patrocinato l’evento, a tutti i supporters, al grande lavoro svolto allo staff tecnico capitanato da Lisa Reale, Fabiana Fiorini, Marco Fusco , Catia Savarese Laura De Simone e allo staff operativo.
    Prezioso l’apparato sanitario della Croce Medica e dei dottori Rosario Cestra ed Adriano Benedetti.
    Si ringraziano inoltre il Club dei Lions di Terracina, rappresentato in sede dal dott. Maceroni Salvatore, l’Ente di Promozione Sportiva ASI e lo Sponsor tecnico Nikko Sport.
    A tutti è dato l’arrivederci all’Anxur Battle edizione 2016.