• Carnevale e Promozione sportiva
    • Sinnai (CA)
    • 14 febbraio 2015 - 15 febbraio 2015

    Nelle giornate di sabato 14 e domenica 15 Febbraio, la scuola Tkd Sardegna ha realizzato diverse esibizioni e allenamenti prova, al centro commerciale Le Palme di Sinnai (Ca), con l'obiettivo di promuovere e far conoscere il TAEKWON-DO ITF in tutti i suoi aspetti.
    Domenica pomeriggio inoltre, è stato allestito uno stand a Settimo S.Pietro, in occasione della festa di Carnevale organizzata dal paese, che ha visto la partecipazione delle associazioni sportive e dei gruppi ricreativi del paese.

  • Report dell'International Umpire Course IUC
    • Budapest, Ungheria
    • 14 febbraio 2015 - 15 febbraio 2015

    L'ultimo IUC prima dei Campionati del Mondo del 2015 si è svolto il 14 e 15 Febbraio a Budapest sotto la conduzione di GM Wim Bos, Master Alberto Katz e Master Harry Vones.
    L'evento si è svolto in un prestigioso hotel sulla sponda del fiume Danubio, sul lato di Pest, vicino all'isola principale di Budapest chiama Margaret Island (Margitsziget).
    Alcuni numeri importanti: ci sono stati 153 partecipanti registrati per l'evento, 138 di loro si sono certificati arbitri ITF al termine del corso, con la partecipazione di cinque Masters VIII dan e dodici Master VII dan. Complessivamente 24 paesi sono stati rappresentati all'evento.
    La registrazione ha avuto inizio il venerdì presso il grazioso hotel "Danubius Health Spa Resort Helia", e il Comitato del Torneo ITF ha anche visitato alcune strutture per la prossima Coppa del Mondo che si terrà a Budapest nel 2016. La visita comprendeva 3 degli alberghi e 2 Palazzetti dello Sport (Budapest Sportarena e SYMA Sports Hall, che sono i due più grandi centri sportivi di Budapest, piuttosto vicini tra loro). Gli hotel sembravano andare bene, ma la sede è ancora da decidere nei prossimi mesi, in quanto entrambi sembrano essere buone opzioni per l'evento.
    L'IUC sé iniziato sabato mattina con la parte teorica - in particolare sta attraversando le ultime modifiche di regole che sono davvero importanti per i prossimi Campionati del Mondo. (Se non li avete ancora lette, sono disponibili in tutto il nuovo sito della ITF.
    La caratteristica più interessante della manifestazione è stata che il corso è stato condotto come un laboratorio. Tutte le idee e le domande erano benvenute ed è stato davvero bello vedere che tutti abbiano voluto rendere le regole più chiare possibili per avere una più precisa visione di gara. Interessante poi realizzare che le regole e le nuove modifiche sono state costruite intorno all'idea di rendere le gare ancora più spettacolari.
    GM Bos ha detto che è possibile migliorare ancora il regolamento pertanto sarà molto utile sentire il parere di allenatori e atleti per costruire il miglior set di regole possibile.
    Nella sessione pomeridiana si è svolta una sessione pratica utilizzando il sistema di punteggio che Master Vones ha portato dalla Germania (già utilizzato nell'ultimo Campionato Europeo), e si è poi parlato dei protocolli per arbitri.
    Dopo una lunga e faticosa giornata gli organizzatori hanno organizzato una cena ufficiale per tutti coloro che volessero cenare con i docenti e trascorrere una piacevole serata insieme. La cena era nel ristorante dell'hotel, con una selezione particolare di piatti della cucina ungherese, con una gradita sorpresa: un quartetto d'archi che ha suona musica classica ungherese a tema, e alcuni regali per i VIPs che hanno partecipato alla manifestazione. L'ultima sorpresa della serata è stata una grande torta a tema IUC ricoperta da una glassa di marzapane raffigurante un quadrato di gara e il logo ITF. Grandmaster Bos è rimasto piuttosto sorpreso dalla torta - tanto da scattare una foto per sé - e poi ha eseguito il primo taglio.
    Domenica si è proseguito con la parte pratica, con molti esempi di tecniche di potenza e tecniche speciali. Il comitato IUC ha sempre messo in chiaro che l'obiettivo primario per le modifiche è quello di rendere le tecniche del Taekwon-do sempre più pulite e di mantenere il livello della competizione a standard elevati, per questo è stato necessario impostare regole più severe per la competizione.
    Grandmaster Bos ha espresso la sua gratitudine per la Federazione Ungherese di Taekwon-do ITF, Presieduta dal Master László Harmat, e per il capo organizzatore dell'IUC Sabum Péter Szász per il loro lavoro, e ha sottolineato che queste stesse persone saranno gli organizzatori della prossima Coppa del Mondo!
    Un altro importante annuncio è stato fatto: Master Gordon Wallace dalla Scozia è stata scelto per essere l'assistente del Comitato Arbitri per i prossimi Campionati del Mondo Jesolo 2015.
    Al corso erano presenti molti dirigenti di primo piano tra cui alcuni presidenti delle federazioni nazionali, della AETF e Maestri. Alcuni nomi importanti da menzionare: oltre a Master László Harmat, presidente della Federazione Ungherese ITF, Master Coos van den Heuvel e Master Juan Ferrando erano anche presenti alcuni VIII dan, Master James Tijn-A-Ton, Master Panagiotis Gialamas, Master Gordon Wallace, Master Carmine Caiazzo, Master Per Andresen, Master Alexander Dunbar - capo del Comitato Arbitri AETF (presente tutto il Comitato Arbitri AETF) e Master Lazaros Tsilfidis (Consigliere AETF e Presidente della Federazione Russa di Taekwon-do).
    Dall'Italia ben 18 partecipanti, tra cui il Presdiente FITAE-ITF Master Carmine Caiazzo e i membri del nostro Comitato Arbitri i Maestri Minotti, Maragoni e Cendron, con la prospettiva di poter essere selezionati per il prossimo Campionato Mondiale Jesolo 2015.

    Relazione AETF giornalista Norbert Érseki
    Le foto ufficiali sono visionabili al link FOTO IUC BUDAPEST

  • Allenamento Tecnico con Master Giovanni Cecconato
    • Gaggiano (MI)
    • 14 febbraio 2015

    Nel giorno in cui si celebra la festa di San Valentino il Comitato Lombardo Taekwon-Do ITF ha invitato Master Giovanni Cecconato, responsabile nazionale del Settore Tradizionale FITAE-ITF, per una giornata intensa all'insegna del Taekwon-Do.
    Nella mattina si è tenuto l'esame per IV dan per Claudio Barbieri e Ilaria Segreto. La commissione d'esame, composta da Master Cecconato e dal Maestro Sergi, Presidente del Comitato Lombardo, ha valutato con attenzione e professionalità gli esaminandi decretando una piena promozione. Dunque due neo Maestri nella regione Lombardia ai quali auguriamo un lungo cammino pieno di soddisfazioni.
    Nel pomeriggio si è svolto lo stage tecnico, con una prima parte riservata alle sole cinture nere per un approfondito ripasso delle forme più alte. L'esperienza e la capacità comunicativa del Master Cecconato hanno dato senza dubbio degli elementi con cui migliorare il bagaglio tecnico dei presenti contribuendo alla crescita del comitato.
    Nella seconda parte per cinture colorate, dopo un energico riscaldamento si è lavorato sui fondamentali della tecnica, con diversi esercizi atti a comprendere l'applicazione delle tecniche. Master Cecconato ha dato prova di saper insegnare e appassionare ad ogni livello catturando l'attenzione e stimolando la voglia di fare con esercizi semplici e intuitivi ma efficaci.
    Gli oltre 50 partecipanti hanno avuto un ulteriore conferma della caratura del Master a cui è stata affidata l'organizzazione del prossimo Campionato Mondiale a Jesolo al quale auguriamo soddisfazione e successo.
    TAEKWON!

  • Taekwon-Do in Famiglia
    • Capoterra (CA)
    • 13 febbraio 2015

    Ha preso avvio nella giornata di venerdì 13 Febbraio la prima delle lezioni "Tkd in Famiglia" in cui i piccoli atleti della palestra Adelante di Capoterra (CA) si sono allenati con alcuni familiari, dimostrando gli esercizi e aiutando nelle correzioni.
    La prima lezione ha interessato il gruppo KIDS fino a 7 anni. I partecipanti hanno realizzato esercizi di riscaldamento e di allungamento muscolare, per poi passare alla parte di coordinazione tecnica e agli esercizi sui colpitori.
    Guidati dai propri figli, e coordinati dai maestri Christian Oriolani e Silvia Farigu, i genitori hanno realizzato un'ora di allenamento concludendo con l'esecuzione di gruppo di sajujirugi, primo esercizio tecnico fondamentale.
    L'obiettivo di questo progetto è far conoscere ai genitori l'attività svolta dai propri figli e allo stesso tempo, migliorare l'autostima e la consapevolezza dei bambini, che sono stati chiamati a correggere e spiegare alcuni esercizi.
    Venerdì 20 Febbraio, si ripeterà l'esperimento con il gruppo 8-11 anni.

  • Stage di Combattimento e Arbitrale Light Contact con il M° Manuel Nordio
    • Campocroce di Mirano (VE)
    • 01 febbraio 2015

    Centoquarantotto.
    Non è solo un semplice numero, è una dimostrazione.
    Il significato che sta dietro al numero dei partecipanti allo stage di Korean Kickboxing Fikbms, organizzato dal Comitato Veneto TKD, racchiude molte sfumature che si palesano alla nostra mente solo grazie al lavoro dei Maestri che, giorno per giorno, credono con perseveranza che il Taekwondo non sia solo un mero stile di combattimento, ma uno stile di vita. Una vita che ci mette di fronte a scelte difficili e che non sempre portano al proprio vantaggio personale. Una vita in continua lotta tra quello che è giusto e quello che è sbagliato, tra dolore e piacere.
    Ed è proprio nei momenti più difficili che, avere la certezza di poter contare in un gruppo unito e coeso, dà la forza per continuare lungo la strada che abbiamo intrapreso.
    Per la favolosa giornata vogliamo ringraziare il Maestro Manuel Nordio e il Maestro Matteo Massignan che hanno saputo entusiasmare tutti i presenti con la loro competenza tecnica, energia e voglia di fare, il Maestro Gianluca Amato, Responsabile Nazionale Korean Kickboxing, che ha saputo darci la stessa chiave di lettura per due "lingue" apparentemente differenti ma in realtà molto simili, il Consiglio Direttivo del Comitato Veneto intero, uniti più che mai, e tutti gli amici della Fikbms presenti oggi.
    Lo stage odierno rappresenta la volontà da parte delle nostre realtà locali di condividere questi momenti e di seguire un percorso di crescita assieme.
    Ma il ringraziamento più grande va a tutti voi presenti allo stage. Grazie da parte mia e di tutto il CV perché con i vostri sorrisi e l'amore per quello che fate, ci avete fatto vivere, come sempre, grandi emozioni.
    Integrità, cortesia e autocontrollo nelle proprie azioni, perseveranza e spirito indomito nel portare avanti le proprie idee.
    Alla prossima!