• Allenamento Squadra Nazionale Maschile
    • Roma
    • 04 gennaio 2014 - 05 gennaio 2014

    Nuovo anno, nuovo slancio. Primo appuntamento del 2014 in preparazione del Campionato Europeo, con un occhio all'imminente Open Dutch in Olanda il prossimo 19 Gennaio. Due giorni di allenamento, preparazione atletica e contenuto tecnico con sessioni di lavoro dirette dal D.T.N. GM Bos e dai Maestri Responsabili della Nazionale Italiana Maestro Iagher, Master Cammarota, e Maestro Iovane.
    La sessione del sabato è stata aperta a tutti gli agonisti intenzionati ad allenarsi con i migliori atleti italiani e ad imparare di più e velocemente, mentre quella della domenica è stata dedicata ai soli selezionati del gruppo maschile per concentrarsi sul lavoro delle forme a squadre, affinare le tecniche del combattimento e quelle delle prove di potenza.
    I ragazzi presenti hanno beneficiato dell'esperienza e della passione di cui questo staff è capace, figure professionali con un grande bagaglio tecnico da trasmettere ad un squadra con volontà, capacità di apprendere e mettere in pratica quanto viene mostrato.
    Pur nella conferma dei grandissimi risultati già ottenuti, nessuno si concede l'illusione di credere di essere arrivato, tutti si mettono in gioco con umiltà e buona volontà, tanto i Coaches quanto gli Atleti, lo vedi dai loro occhi. E se chiedi loro "puoi fare di più?" gli occhi si accendono della luce della determinazione, rivolti al futuro, e certamente non negano uno sforzo ulteriore.
    La FITAE ITF rinnova l'invito a partecipare a questi allenamenti a tutti i Maestri i cui allievi sono convocati in Nazionale, molti già lo fanno, portando idee e spunti per i coaches e, viceversa, arricchendo di fatto il proprio bagaglio, portando nelle proprie realtà locali metodi di lavoro e sistemi collaudati ed efficienti. Questo scambio di esperienze va sicuramente a vantaggio degli atleti la cui preparazione è per la maggior parte nella palestra di provenienza.
    Questo spirito di collaborazione e partecipazione è un anello fondamentale che unisce la catena che da un capo ha l'eccellenza del nostro settore Nazionale e dall'altro la diffusione territoriale dell'arte Marziale che tanto ci appassiona.
    Facciamo tutti il tifo per questi ragazzi e per il loro instancabile impegno, ci salutiamo con una semplice domanda, che ognuno può fare alla propria coscienza: "Posso fare di più?".
    E il prossimo fine settimana sarà invece interamente dedicato al gruppo femminile che si allenerà a Mirano (VE), in bocca al lupo!

  • Allenamento
    • Settimo San Pietro (CA)
    • 15 dicembre 2013

    Domenica 15 dicembre si é svolta a Settimo San Pietro (Cagliari) , una giornata di allenamenti diretta dal maestro Leandro Iagher. Accompagnato dai maestri Silvia Farigu e Christian Oriolani e con la partecipazione dell'atleta azzurro Timothy Bos, il primo allenamento, ha visto la partecipazione di 35 atleti non agonisti, dell'hinterland cagliaritano. Il maestro Iagher ha svolto diversi esercizi di coordinazione e combattimento, trasmettendo in maniera chiara alcuni concetti base e, senza mai trascurare l'aspetto ludico .
    Il secondo allenamento, rivolto agli atleti agonisti, é stato diviso in due momenti, la prima parte rivolta al combattimento sportivo e la seconda alla parte tecnica, analizzando alcuni aspetti del regolamento sportivo.
    É doveroso ringraziare il Maestro Iagher per la sua disponibilità e tutti i partecipanti per l'impegno mostrato.

  • Corso Tecnico Nazionale
    • Buccinasco (MI)
    • 14 dicembre 2013

    In sedi distaccate per essere più vicini a tutti i praticanti, il 14 Dicembre a Buccinasco (MI) e il 15 Dicembre ad Avezzano, si è tenuto il Corso Tecnico Nazionale presieduto dal D.T.N. Gran Master Bos e dalla Commissione Tecnica Nazionale, con una sessione di allenamento in cui i 183 presenti a Buccinasco, e gli 82 ad Avezzano, hanno toccato con mano l'impegno della FITAE ITF nei vari programmi d'insegnamento: la difesa personale curata dal Maestro Cavidossi con l'assistenza del Maestro Di Stefano, la parte tradizionale curata da Master Cecconato e Master Ruzza per le cinture colorate e gli Istruttori da I°a III° DAN, da GM Bos per i Maestri da IV° DAN in poi e l'aspetto agonistico guidato a Buccinasco dal Maestro Leandro Iagher, responsabile delle Squadre Nazionali e ad Avezzano dal Maestro Fabio Iovane Allenatore Nazionale.
    Una giornata dedicata anche allo stare in compagnia condividendo quello che ci unisce con l'obiettivo di crescere professionalmente.
    All'insegna di questa crescita arriva l'ufficialità per due importanti realtà nuove:
    1- la creazione di un settore dedicato ai cadetti che proporrà e seguirà i giovanissimi con l'intento di introdurli gradualmente verso il settore juniores Nazionale. Per questo lavoro sono stati incaricati due membri veterani della Nazionale di grande competenza: per il Nord Italia il Maestro Rachele Fogli, e per il Sud Italia il Maestro Mario De Lucia.
    2- la nascita del Settore Agonisti Femminile che sarà a cura dell'attuale Capitana della compagine azzurra, il Maestro Adriana Riccio.
    Congratulazioni vivissime ai nuovi Tecnici e alla continua progressione della FITAE ITF con lo sguardo rivolto al futuro e il costante impegno per migliorarsi e crescere.
    Buon lavoro a tutti.

  • Selezione Nazionale
    • Rosignano (LI)
    • 30 novembre 2013

    Grazie all'organizzazione dei Maestri Rachele e Rebecca Fogli, si è svolta a Rosignano la selezione degli atleti della Squadra Nazionale che disputerà il Campionato Europeo a Riccione nell'Aprile 2014.
    Attirati dal nuovo appuntamento e dai nuovi obiettivi, ben 83 candidati hanno animato la due giorni per determinare i titolari della squadra più bella del mondo!
    Sotto gli occhi del D.T.N. Gran Master Bos e del Presidente Master Caiazzo, questi ragazzi hanno reso difficile la scelta dei responsabili Maestro Iagher, Master Cammarota, Maestro Iovane e Maestro Saccomanno. Il livello altissimo e la quantità straordinaria di partecipanti, da nord a sud, da est a ovest, isole comprese è un segnale della crescita continua e voluta di questa Famiglia. Gli atleti hanno mostrato di aver compiuto una scelta a loro volta, ci hanno messo passione, impegno e responsabilità in risposta alla scelta fatta da chi ha portato tutte queste vite e questa energia a condividere, qui e ora, questa realtà.
    E allora festeggiamo questa manifestazione di volontà, perché non ci sono vittorie o sconfitte quando persegui la strada che hai scelto, c'e solo la gioia e la soddisfazione di esserci e in queste emozioni c'e la risposta per chi ha scelto la rosa. Questa è la scelta giusta. Il Taekwon Do inizia e finisce col rispetto e questo ha dato i suoi frutti, la coesione di questo gruppo, l'affiatamento, la volontà costruttiva saranno il motivo trainante del lavoro di questa famiglia e l'identità di questo gruppo.
    Il sabato sera grande festa per celebrare i fantastici risultati ottenuti al Mondiale 2013 in Spagna. I Consiglieri Federali hanno presentato delle importanti targhe ricordo ai due Campioni del Mondo, Davide Messineo e Timothy Bos, accompagnati da un voucher da spendere presso lo sponsor NIKKO SPORT.
    Grande celebrazione ricca di emotività che ha poi messo in evidenza il forte spirito di gruppo che si è creato fra i ragazzi e le ragazze della squadra uscente. Da molto tempo non si riscontrava questo spirito unitario e collaborativo ed è questo un risultato eccellente ottenuto dagli allenatori, al pari dei due titoli mondiali vinti.
    Questo è quello che siamo, questo è quello che vogliamo essere, la FITAE ITF c'è, è competitiva e ha scelto di lavorare per il futuro con questo clima di entusiasmo e buona volontà.
    Grazie a tutti, buon ritorno a casa e buon lavoro.

  • 88° International Instructor Course
    • Oostende (Belgio)
    • 22 novembre 2013 - 24 novembre 2013

    La Commissione Tecnica ITF, composta da Gran Master Hector Marano, Gran Master Kim Lan Ung e Gran Master Wim Jacob Bos, ha insegnato ai 236 partecipanti, provenienti da 21 nazioni, fra cui 19 Masters.
    La FITAE ITF era presente con 27 tecnici italiani tra cui Master Cecconato e Master Santaniello. Il corso è stato diviso in due parti in modo da offrire un programma specifico da I a III DAN e uno da IV DAN a salire.
    La domenica mattina si è tenuto il corso ITF KIDS, e in contemporanea gli esami di passaggio di DAN. Sicuramente 3 giorni intensi per condividere insegnamenti, opinioni, storia ma soprattutto emozioni.
    In particolare la storia personale e toccante del Maestro Vladimir Machota che, nonostante abbia perso la vista a causa di un incidente, continua a praticare e vivere quest'arte marziale. Un esempio impressionante di cosa si può fare quando c'è passione e buona volontà, un monito a tutti per capire quanto siamo fortunati ad avere e poter vivere tutto questo.
    Raggiungere risultati non è mai un percorso semplice. Le cose preziose nella vita si conquistano con fatica e non esistono vie facili per raggiungere gli obiettivi, questo lo impariamo attraverso l'arte marziale ma vale soprattutto negli aspetti importanti della vita. E' un parallelismo efficace che parte dalla singola tecnica tradizionale e si può allargare alle situazioni della vita più delicate.
    Come è stato spiegato durante il corso per correggere una tecnica si parte dal controllare la posizione dei piedi, salendo alla posizione delle ginocchia, la posizione del bacino quindi quella delle spalle fino poi alla tecnica vera e propria. Se questi elementi non concorrono in armonia la tecnica risulta meno efficace, meno forte, meno coordinata. Anche fra le persone vale lo stesso principio infatti quando si collabora si crea una sinergia che produce migliorie e crescita.
    La Nostra FITAE ITF è in crescita, così come il Taekwon-Do in costante evoluzione, e il merito è della volontà di costruire e crescere di tutti quelli che vivono questa passione.
    Forse tra i messaggi non scritti nelle memorie del Fondatore c'e un insegnamento che si può raggiungere attraverso la pratica: quando tutti collaborano in sintonia allora tutto diventa armonia, tutto è Taekwon-Do. E quello che emerge da ogni sorriso lacrima o goccia di sudore è che per tutte queste persone Taekwon-Do è tutto.