Prosegue a ritmo sostenuto l’avvicinamento al 33° Campionato Nazionale FITAE-ITF e parallelamente anche i Corsi Arbitrali per preparare le equipe arbitrali che vi parteciperanno.

Ed è proprio l’obiettivo primario dello svolgimento dei tanti appuntamenti dedicati alla classe arbitrale organizzati dalla nostra Commissione Nazionale.

Anche la tappa sarda, caratterizzata in primis dalla splendida accoglienza e dal ben noto calore del popolo sardo, ha conclamato, nelle due giornate di sabato 2 e domenica 3 Aprile, la giustezza della formula che ha dato sempre più spazio alla pratica sul campo dei futuri arbitri, questo grazie anche all’aiuto di atleti che si sono cimentati nelle varie discipline e che hanno dato così modo ai partecipanti di provare fattivamente le difficoltà del giudizio.

Come è oramai consuetudine, domenica verso le 16:30, presso il centro Be Fit del Maestro Raimondo Mamusa che ringraziamo per la gentile collaborazione, con la massima concentrazione i partecipanti hanno affrontato il test d’esame finale.

Un ringraziamento ai promotori dell’appuntamento in terra sarda, specialmente a Master Contini, che ci ha ospitato preso il suo centro sportivo di Sarroch sabato pomeriggio, al Maestro Raimondo Mamusa, come già detto, ottimo padrone di casa nella giornata di domenica, al Maestro Dino Denei, impeccabile coordinatore dalla squisita gentilezza, ai Maestri Congia e Palmas sempre presenti e, ovviamente, a tutti i partecipanti.

Il M° Dino Denei ha così commentato:

In una famiglia è doveroso e naturale aiutarsi, in modo del tutto disinteressato.

Spesso nelle nostre palestre si utilizza il termine "famiglia" o "gruppo" perché probabilmente si percepisce fortemente una condizione che ci accomuna e ci coinvolge.

E' sicuramente più difficile provare le stesse emozioni e coinvolgimenti verso le altre palestre tuttavia, quando accade, il senso di appartenenza ad un gruppo è forte nella stessa misura e il coinvolgimento va oltre ogni interesse personale.

Perdono importanza il tempo dedicato agli altri, il tempo sottratto ai propri affetti, i sacrifici sostenuti per imparare, le spese economiche sostenute, esiste solo il fine ultimo, "dare" tempo, impegno, nozioni, con il solo fine di crescere in nome di quel senso del dovere che un'arte marziale ci insegna dal primo giorno in cui calchiamo un tatami.

Questo è ciò che è successo sabato 2 e domenica 3 aprile, durante il Corso Nazionale Arbitri, al quale hanno partecipato praticanti di diversi centri sportivi che, sotto la guida di tre grandi professionisti del settore, i Master Minotti eMaragoni edilM° Cendron, si sono sentiti un unico gruppo e parte di quella famiglia che è la FITAE-ITF.

Siamo certi che anche la Sardegna darà quest’anno il suo contributo per rendere il nostro Campionato Nazionale sempre più stimolante e gratificante per tutti coloro i quali vi parteciperanno.

A breve, e comunque solo dopo l’ultimo appuntamento di Padova previsto per il 23 e 24 aprile p.v, verranno comunicati i nominativi dei candidati arbitri per il prossimo Campionato Italiano 2016 in programma per il 21 maggio 2016 presso il Pala Flaminio di Rimini.

Master Stefano Minotti

Prosegue a ritmo sostenuto l’avvicinamento al 33° Campionato Nazionale FITAE-ITF e parallelamente anche i Corsi Arbitrali per preparare le equipe arbitrali che vi parteciperanno.

Ed è proprio l’obiettivo primario dello svolgimento dei tanti appuntamenti dedicati alla classe arbitrale organizzati dalla nostra Commissione Nazionale.

Anche la tappa sarda, caratterizzata in primis dalla splendida accoglienza e dal ben noto calore del popolo sardo, ha conclamato, nelle due giornate di sabato 2 e domenica 3 Aprile, la giustezza della formula che ha dato sempre più spazio alla pratica sul campo dei futuri arbitri, questo grazie anche all’aiuto di atleti che si sono cimentati nelle varie discipline e che hanno dato così modo ai partecipanti di provare fattivamente le difficoltà del giudizio.

Come è oramai consuetudine, domenica verso le 16:30, presso il centro Be Fit del Maestro Raimondo Mamusa che ringraziamo per la gentile collaborazione, con la massima concentrazione i partecipanti hanno affrontato il test d’esame finale.

Un ringraziamento ai promotori dell’appuntamento in terra sarda, specialmente a Master Contini, che ci ha ospitato preso il suo centro sportivo di Sarroch sabato pomeriggio, al Maestro Raimondo Mamusa, come già detto, ottimo padrone di casa nella giornata di domenica, al Maestro Dino Denei, impeccabile coordinatore dalla squisita gentilezza, ai Maestri Congia e Palmas sempre presenti e, ovviamente, a tutti i partecipanti.

Il M° Dino Denei ha così commentato:

In una famiglia è doveroso e naturale aiutarsi, in modo del tutto disinteressato.

Spesso nelle nostre palestre si utilizza il termine "famiglia" o "gruppo" perché probabilmente si percepisce fortemente una condizione che ci accomuna e ci coinvolge.

E' sicuramente più difficile provare le stesse emozioni e coinvolgimenti verso le altre palestre tuttavia, quando accade, il senso di appartenenza ad un gruppo è forte nella stessa misura e il coinvolgimento va oltre ogni interesse personale.

Perdono importanza il tempo dedicato agli altri, il tempo sottratto ai propri affetti, i sacrifici sostenuti per imparare, le spese economiche sostenute, esiste solo il fine ultimo, "dare" tempo, impegno, nozioni, con il solo fine di crescere in nome di quel senso del dovere che un'arte marziale ci insegna dal primo giorno in cui calchiamo un tatami.

Questo è ciò che è successo sabato 2 e domenica 3 aprile, durante il Corso Nazionale Arbitri, al quale hanno partecipato praticanti di diversi centri sportivi che, sotto la guida di tre grandi professionisti del settore, i Master Minotti eMaragoni edilM° Cendron, si sono sentiti un unico gruppo e parte di quella famiglia che è la FITAE-ITF.

Siamo certi che anche la Sardegna darà quest’anno il suo contributo per rendere il nostro Campionato Nazionale sempre più stimolante e gratificante per tutti coloro i quali vi parteciperanno.

A breve, e comunque solo dopo l’ultimo appuntamento di Padova previsto per il 23 e 24 aprile p.v, verranno comunicati i nominativi dei candidati arbitri per il prossimo Campionato Italiano 2016 in programma per il 21 maggio 2016 presso il Pala Flaminio di Rimini.

Siamo spiacenti, ma al momento non ci sono documenti per questo evento.

Siamo spiacenti, ma al momento non ci sono video in questo album.